Orangotango fa da 'babysitter' e allatta dei cuccioli di tigre: la scena è tenerissima

Un orangotango si è reso protagonista di una scena virale: il primate è stato visto allattare alcuni cuccioli di tigre usando un biberon. Il video ha già raggiunto 37 milioni di visualizzazioni. Ecco la storia dei protagonisti del video.

Gli orangotango hanno vari nomi. Oltre a quello per esteso, molte persone comuni li chiamano semplicemente 'Orango' o, in casi più rari, 'Pongo'. Per l'esattezza, 'Pongo' deriva dal termine mpungu usato nella lingua kikongo per identificare, genericamente, le scimmie simili agli uomini. 'Orangutan' è il termine più appropriato, in quanto versione europea della definizione malese 'Orang hutan', letteralmente 'uomo' e 'foresta'. Queste scimmie vivono esclusivamente nel continente asiatico. Per essere ancora più specifici, nel Sud-Est del continente, tra Indonesia e (soprattutto) Malesia.

Un orangotango come tanti altri. Foto stock
Un orangotango come tanti altri. Foto stock

Inoltre, tra i primati, sono tra i più simili in assoluto agli esseri umani dal punto di vista estetico. Uno dei tanti tratti distintivi solo le loro lunghe braccia, che usano per 'navigare' tra gli alberi delle foreste pluviali che abitano. A differenza di loro 'parenti' sono animali sostanzialmente solitari, che cercano i loro simili quasi esclusivamente nella stagione dell'accoppiamento. Possono diventare anche di grosse dimensioni: alcuni esemplari adulti, nella storia, hanno superato i 90 chilogrammi di peso. Alcune sottospecie oggi sono a grave rischio di estinzione. Una in pericolo critico è l'Orango del Borneo, che nella IUCN 'Red List of Threatened Species' è considerata prossima all'estinzione, sebbene negli ultimi dieci anni la popolazione sia leggermente cresciuta grazie a interventi di protezione in suo favore.

L'orangotango allatta dei cuccioli di tigre: la scena è adorabile

In un santuario nel South Carolina (Stati Uniti) è nata una stranissima famiglia formata da Oranghi e tigri. Stando alla voce narrante, il primate ha iniziato ad allattare le tigri tramite un biberon dopo aver osservato alcuni esseri umani compiere questo gesto. Evidentemente gli è venuto il desiderio di replicarlo e lo ha fatto. "L'orango prova grande piacere nel giocare con i cuccioli di tigre e lo fa praticamente tutti i giorni". Come si può vedere nel breve filmato, le abbraccia con affetto e i felini sembrano altrettanto felici, 'strusciandosi' su di lui quando possono.

Nei commenti, molti utenti hanno elogiato questo primate per la sua intelligenza. Dopo aver osservato gli esseri umani dar da mangiare alle tigri, ha subito pensato di replicare. D'altronde sono tra i pochi animali in circolazione che sanno usare gli utensili creati dall'uomo e ne capiscono lo scopo. Questo esemplare non ha avuto difficoltà nel comprendere che basta far addentare la bottiglietta alla tigre per nutrirla. Non è chiaro se il primate e i felini in quesitone rimarranno amici a vita. C'è chi fa notare che le tigri considerano gli oranghi delle prede. Una cosa è certa: per un breve periodo della loro infanzia, hanno condiviso dei momenti di adorabile tenerezza

LEGGI ANCHE: Indonesia, scimmia ruba lo zaino di una turista e distrugge un oggetto importantissimo: "Lezione imparata"

Lascia un commento