"Le mamme casalinghe non lavorano davvero, sono delle privilegiate", pioggia di critiche contro il tiktoker

Un tiktoker ha deciso di attirare a sé un'enorme quantità di polemiche parlando delle casalinghe. A suo dire, infatti, è un 'lavoro' facile ricco di privilegi. Inoltre, a suo dire, non è nemmeno del tutto un lavoro.

Alcuni creatori di contenuti basano il loro successo sulle polemiche. D'altronde gli algoritmi dei social premiano quei contenuti che scatenano interazioni ('Mi piace', commenti e condivisioni). Jared Sayre, un tiktoker americano, sta facendo parlare di sé per via di alcune affermazioni sulle casalinghe. "Il loro non è un lavoro, è un privilegio. Sapete quante madri single ci sono lì fuori che devono fare un lavoro vero e poi tornare a casa e svolgere gli stessi compiti vostri?", è il passaggio che ha fatto infuriare più donne contemporaneamente. Il tiktoker, poi, fa l'esempio di... sé stesso.

"Mi hanno sospeso il contratto di lavoro per quattro mesi. Sono stato costretto a rimanere a casa. È stata la cosa più facile del mondo. Non ho avuto problemi a prendermi tutte le responsabilità di guardare la casa. Alla fine, una mamma casalinga deve solo guardare suo figlio". Prima un colpo al cerchio: "Ho un grande rispetto per le mammi casalinghe. Credo che ne servano di più in giro per il mondo, perché la loro presenza fissa fa bene al bambino". Subito dopo un altro alla botte: "Però se hai un lavoro a tempo pieno, di certo non puoi schiacciare un pisolino, non puoi guardare la tv tutto il giorno. Quando lavori, hai qualcuno che controlla ogni cosa che fai e spesso ti dà ordini". L'uomo ha precisato di non avere figli.

Il tiktoker che critica le casalinghe e le risposte al suo video controverso

Il video, come prevedibile, ha scatenato l'ira di molti colleghi tiktoker. Uno di loro, Dustin Poytner, ha voluto rispondergli da uomo a uomo. "Ascolta, nemmeno io ho figli, ma sono cresciuto con tre fratelli e sorelle e una mamma casalinga. Ho visto con i miei occhi lo stress che deriva dal prendersi cura di una casa intera, i tuffi olimpionici per evitare che suo figlio metta le mani tra i rifiuti organici 50 volte al giorno, ascoltare urla e crisi di pianto a tutte le ore. E, soprattutto, fare il possibile per non fare del male psicologicamente e fisicamente a un essere umano innocente che non ha chiesto di essere nato. Non facciamo i bastian contrari parlando di cose che non sappiamo".

Un frame del video del tiktoker che parla del 'privilegio' delle madri casalinghe
Un frame del video del tiktoker che parla del 'privilegio' delle madri casalinghe

Come prevedibile, il video risposta ha ottenuto numerosi 'Mi piace' e commenti di apprezzamento. Una donna ha scritto: "Ah, quindi fare la mamma casalinga vuol dire guardare la tv e dormire? Devo sbagliare qualcosa". Un'altra ha aggiunto: "Lasciatelo in casa con almeno due bambini per almeno cinque settimane. Poi vediamo se cambia idea". C'è anche chi fa notare: "Lui parla di guardare i figli, ma non sa che in questa fase vanno cresciuti". Infine: "Essere una madre è il lavoro più difficile che abbia mai svolto. È anche il migliore e lo considero un privilegio".

LEGGI ANCHE: Tiktoker prova la crociera che fa il giro del mondo in 9 mesi, dopo pochi giorni annuncia: "Odio questo posto, ecco perché"

Lascia un commento