Sanremo 2024, bomba sganciata e tam-tam impazzito: ecco i duetti della quarta serata del Festival

Sanremo 2024, prima che Amadeus potesse ufficializzare la notizia con uno dei suoi annunci, saltano fuori i duetti della quarta serata del Festival, quella dedicata alle cover. Chi sono gli artisti - non in gara - che affiancheranno i concorrenti?

Mancano solo pochi giorni dall'inizio dell'attesissimo Festival di Sanremo 2024, previsto dal 6 al 10 febbraio e c'è già un'interessante differenza che tiene con il fiato sospeso gli appassionati dell'Ariston. Tradizionalmente, è Amadeus, il conduttore del festival, a rivelare i nomi dei partecipanti ai duetti della serata delle cover, in programma venerdì 9 febbraio. Tuttavia, quest'anno sembra che il conduttore non abbia fatto in tempo a rendere ufficiale la lista dei collaboratori dei cantanti.

Nonostante la mancanza di un annuncio ufficiale, alcune indiscrezioni hanno cominciato a circolare, e delle dichiarazioni dell'ANSA hanno regalato ai fan alcune certezze e stimolanti suggestioni. Vi ricordate, ad esempio, quando nel 2017 rimasero in finalissima Francesco Gabbani e Fiorella Mannoia, ma il primo trionfò sulla seconda? Ebbene, la cantante esperta non si è certo 'legata al dito' il momento e anzi, avrebbe invitato proprio lui nella serata dei duetti. E le sorprese non finiscono qui.

Sanremo 2024
Fiorella Mannoia e Francesco Gabbani a Sanremo 2017

Loredana Bertè, che non rinuncia proprio mai a featuring con i giovani - basta pensare a quello con Emma, Che sogno incredibile - ha scelto di chiamare Venerus. L'appena citata Marrone, invece ha deciso ancora una volta per un rapper. No, non si tratta di Tony Effe o Lazza, bensì di Bresh. E Annalisa, ha davvero strizzato l'occhiolino ad Elodie? A quanto pare questo resterà un sogno dei fan perché ha invece optato per una voce alta e cristallina come la sua, quella di Veronica, de La Rappresentante di Lista.

Sanremo 2024, i duetti 'spuntati' prima dell'annuncio di Amadeus: Alessandra Amoroso va sul sicuro

Per il suo debutto al festival, Alessandra Amoroso ha optato per la sicurezza, scegliendo gli amici dei tormentoni estivi Mambo Salentino e Karaoke, ovvero i Boomdabash. I The Kolors, dopo aver recentemente affermato di aver pensato a un medley internazionale con una star di grande spessore e storicità, hanno chiamato proprio lui, Umberto Tozzi. Maninni si rifugia in una 'garanzia' del Festival, qualcuno che non solo l'ha già 'affrontato' da concorrente, ma l'ha anche vinto: Ermal Meta.

E se c'è Ermal Meta può mai mancare Fabrizio Moro? Certamente no! E sarà al fianco de Il Tre. Gazzelle pesca dal suo mondo, l'indie, e chiama al rapporto Fulminacci. Irama è ancora in fase di trattativa con un altro dei grandi della musica italiana, con una voce graffiante e una storia musicale pazzesca: Riccardo Cocciante. I La Sad sperano di scatenarsi con Rettore, mentre Fred De Palma punta sulla nostalgia dei nati negli anni '90 con gli Eiffel 65. I BNKR44 per affrontare il loro primo festival, hanno ottenuto un duetto eccezionale: quello con Nada.

Insomma, sebbene manchi ancora l'annuncio ufficiale di Amadeus (e molti altri duetti non ancora resi noti, da Angelina Mango ai Ricchi e Poveri, passando per Alfa e Sangiovanni), sembra che l'ANSA abbia riportato alcuni dei possibili duetti che faranno vibrare il palco di Sanremo 2024. Gli appassionati non vedono l'ora di scoprire le performance che cattureranno l'attenzione del pubblico e faranno la storia di questa edizione del festival.

LEGGI ANCHE: Pierpaolo Spollon da record! Nuovo progetto in vista dopo Doc - Nelle tue mani? "Stavolta da protagonista"

Lascia un commento