Donna partorisce nel parcheggio del McDonald's, poi dà il figlio un nome fantasioso

Una donna ha partorito suo figlio nel parcheggio di un McDonald's. Vista la circostanza molto singolare, ha deciso anche di dargli un nome fantasioso. Ecco come è stato possibile e qual è il nome scelto per il bambino che presumibilmente amerà il fast food.

Le gravidanze sono un fenomeno biologico molto complesso. Talvolta terminano nei tempi prestabiliti (dalle 37 alle 41 settimane), altre volte in anticipo o perfino in ritardo. Quelle in anticipo possono mettere in difficoltà anche le persone più previdenti. Una donna americana, residente in Winsconsin, lo sa bene, avendo partorito nel parcheggio di un McDonald's proprio perché le acque si erano 'rotte' prima del previsto, circostanza che non le ha permesso di arrivare in ospedale per ricevere assistenza da infermieri e ostetriche.

Analysia Beck, residente nella città di Muskego, ha raccontato di essersi svegliata nel cuore della notte in preda alle contrazioni. A quel punto, ha chiesto al marito Daniel di accompagnarla all'ospedale. Mentre i due erano in auto, la donna ha chiesto al coniuge di fermarsi il prima possibile perché stava letteralmente partorendo. Il posto più vicino era proprio un McDonald's. Beck è scesa dal lato passeggeri del SUV del marito, ha aperto il portabagagli e vi si è stesa supina. In un'altra auto, viaggiava sua madre, che le ha fornito una prima assistenza.

La donna che ha partorito il terzo figlio nel parcheggio del McDonald's

"Mentre ero stesa pensavo tra me e me: 'Non ci credo, sta succedendo davvero nel parcheggio di un McDonald's''". Il bambino è nato alle 4:12 del mattino del 12 gennaio. A rendere ancora più complicato il tutto ha contribuito una forte nevicata che ha colpito il Winsconsin in quelle ore. Il marito ha immediatamente chiamato un'ambulanza e due paramedici sono giunti sul posto per aiutare la donna con il travaglio. "Appena ho capito che erano arrivati, ho spinto e nel giro di pochi minuti, di fatto, hanno preso il mio bambino". Subito dopo, gli infermieri hanno portato il nascituro in ambulanza per una prima visita di controllo.

La mamma e il bambino, nato letteralmente nel parcheggio di un McDonald's. Credits: Analysia Beck - facebook.com
La mamma e il bambino, nato letteralmente nel parcheggio di un McDonald's. Credits: Analysia Beck - facebook.com

Il bambino si chiama Micah Daniel all'anagrafe, ma i genitori lo chiamano affettuosamente "McFlurry". "È un nomignolo che si è guadagnato. Da quando è nato lo chiamiamo sempre McFlurry, McBaby o Small Fry". La madre ha ammesso: "Siamo felicissimi di averlo accolto, ma è stato un parto caotico e anche terrificante. Per fortuna oggi va tutto bene. Abbiamo un bambino bellissimo e in piena salute". Una delle donne che l'ha soccorsa ha dichiarato a Fox News: "Quando siamo arrivati, pensavamo che l'avremmo portata in ospedale, ma lei ha partorito pochi minuti dopo. È stata un'esperienza particolare, ma con il senno di poi posso dire che è stata positiva".

LEGGI ANCHE: "Ho partorito mentre uscivo per fare shopping: non mi ero accorta di essere incinta", la storia di una 22enne

Lascia un commento