Quando Hitler rubò il coniglio rosa: se vi è piaciuto il protagonista Oliver Masucci, guardatelo in quest'amatissima serie Netflix

Quando Hitler rubò il coniglio rosa è andato in onda ieri sera su Rai 1. Tra i protagonisti c'è l'attore Oliver Masucci che è presente anche in una serie Netflix molto apprezzata dal pubblico: ecco qual è e perché vale la pena vederla

In occasione della Giornata della Memoria (27 gennaio), Rai 1 ha trasmesso ieri sera "Quando Hitler rubò il coniglio rosa" un film toccante e delicato diretto dalla regista tedesca Caroline Link. Il lungometraggio è tratto dall'omonimo romanzo autobiografico di Judith Kerr e si concentra sulla struggente storia della fuga della sua famiglia dalla Germania per non sottostare alle persecuzioni naziste.

La trama si svolge a Berlino nel 1933, dove Anna (Riva Krymalowkski), di 9 anni, e suo fratello Max (Marinus Hohmann), di 12, vivono con il loro padre Arthur Kemper (Oliver Masucci), un famoso giornalista critico teatrale, e la madre Dorothea (Carla Juri), pianista di talento. La vita della famiglia ebrea, agiata e unita, cambia drasticamente con l'ascesa al potere di Hitler. A causa delle critiche pungenti di Arthur sulla stampa nazista, la famiglia decide di fuggire prima in Svizzera, poi a Parigi e infine a Londra, affrontando una serie di sfide.

Singolare la decisione del film di raccontare il nazismo attraverso l'innocenza dei bambini. Così, il coniglio rosa diventa il simbolo dell'innocenza perduta di Anna e di tutti gli ebrei che all'epoca delle persecuzioni avevano pochi anni di vita. Insomma, il film, in occasione della Giornata della Memoria, dona uno sguardo delicato ma intenso sulle vite stravolte dalla follia nazista. Il merito della riuscita del prodotto in questione è anche degli attori protagonisti.

Quando Hitler rubò il coniglio rosa, avete riconosciuto il protagonista? È in un'amatissima serie Netflix

Tra i protagonisti del film, spicca la performance di Oliver Masucci, noto al pubblico anche per il suo ruolo nella serie Netflix "Dark". L'attore tedesco ieri su Rai 1 ha offerto una interpretazione toccante del personaggio di Arthur Kemper, contribuendo al successo emotivo del film. Pertanto, in molti potrebbero essersi chiesti dov'è possibile vederlo all'opera ancora una volta. In effetti, in tal caso, vengono incontro ai telespettatori le principali piattaforme di streaming con i loro titoli d'eccezione.

Quando Hitler rubò il coniglio rosa
Oliver Masucci nella serie Netflix Dark

Parlando di "Dark", la serie Netflix che ha catturato l'attenzione degli spettatori in tutto il mondo, Oliver Masucci interpreta Ulrich Nielsen, un personaggio chiave della trama. Il prodotto è un intricato intreccio di mistero e viaggi nel tempo, situato nella misteriosa cittadina di Winden. Ulrich Nielsen, membro di una delle quattro famiglie centrali, svolge un ruolo fondamentale nel tentativo di svelare i segreti legati ai viaggi temporali e alle misteriose scomparse nella cittadina, ma alla fine - proprio come tutti gli altri protagonisti - può far poco contro quello che è a tutti gli effetti il paradosso della predestinazione.

Per chi ha apprezzato l'interpretazione di Oliver Masucci in "Quando Hitler rubò il coniglio rosa," la sua partecipazione in "Dark" rappresenta un'opportunità imperdibile per esplorare ulteriormente le sfumature della sua abilità recitativa. Qui Masucci offre una performance intensa e coinvolgente, contribuendo al fascino unico della serie. La sua tenacia nel provare a salvare la propria famiglia, anche nella serie citata è ammirevole.

LEGGI ANCHE: I Fantastici 5, commenti perplessi sulla fiction Mediaset con Raoul Bova: "C'è una cosa troppo difficile da capire"

Lascia un commento