Striscia, "Non succede solo a Milano": Jimmy Ghione rivela un'assurda pratica diffusa nella metropolitana di Roma

Non solo a Milano, ma anche nella metropolitana di Roma: il servizio di Jimmy Ghione, realizzato per Striscia la Notizia, fa luce su una pratica che è sempre più diffusa nella Capitale, e che si svolge sotto gli occhi di tutti.

Anche ieri sera, come ogni sera, è andata in onda una puntata di Striscia la Notizia. Dopo diverse settimane, in cui, a causa della trasmissione delle partite della Coppa Italia prima e della Supercoppa Italiana poi, il programma è stato spesso abbreviato per lasciare spazio ai match, negli ultimi giorni, con l'assenza delle partite di calcio, sono state trasmesse puntate intere. Ciò significa, naturalmente, più spazio per i classici servizi realizzati per il tg satirico ideato da Antonio Ricci, e per i vari inviati che fanno parte del cast della trasmissione.

Tra i servizi andati in onda ieri per il programma presentato da Enzo Iacchetti ed Ezio Greggio, c'è anche quello realizzato da Jimmy Ghione. Il noto inviato ha rivelato che nelle stazioni della metropolitana di Roma si sta diffondendo una pratica già diffusa a Milano, e di cui aveva già parlato Valerio Staffelli in un servizio precedente. "In questi anni, spesso vi abbiamo mostrato che ci sono dei furbetti che non pagano il biglietto per il viaggio in metro. E i più atletici effettuano il famosissimo 'salto del tornello', entrando dall'uscita", ha spiegato Ghione. Ebbene sì: tantissime persone sono state riprese mentre si arrampicavano su uno dei tornelli delle varie stazioni romane, per non pagare il biglietto. Davanti a tutti, come se non fosse un problema.

Striscia, non solo a Milano: il servizio realizzato da Jimmy Ghione a Roma è assurdo

"Altri meno atletici, ma altrettanto furbi, scavalcano agevolmente il tornello d'uscita", ha spiegato Ghione. L'inviato ha rivelato, addirittura, che alcuni riuscirebbero anche a sbloccare la fotocellula, che libera il tornello. Addirittura, chi proprio non ce la fa, passa sotto: nell'immagine qui in basso vediamo una persona che si è addirittura inginocchiata sotto il tornello, per passare. Ricordiamo che questo viene fatto sotto gli occhi di tutti, anche negli orari di punta. "Tenete presente che tutto questo lo abbiamo registrato in un'ora: pensate quante persone non pagano in un giorno, e quanto perde l'ATAC", ha spiegato Ghione.

striscia-la-notizia-jimmy-ghione-metropolitana-passa-sotto-roma-milano
Nel cerchietto, il cittadino che si infila sotto il tornello. (Fonte: Striscia la Notizia - Mediaset - Canale 5).

Molte persone, inoltre, passerebbero in due: con un biglietto, insomma, entrerebbero in due passeggeri. Durante il servizio è, poi, accaduto qualcosa di completamente inaspettato: la Polizia ha iniziato a chiedere i documenti, ma non alle persone che hanno scavalcano i tornelli, ma al team di Striscia la Notizia e a Jimmy Ghione. "E nel frattempo, nell'altro ingresso, si continua a entrare gratis", ha concluso Jimmy, spiegando che un 'furbetto' avrebbe contattato le Forze dell'Ordine, per controllare i documenti dell'inviato. Dopo di ciò, Ghione ha interrotto il servizio, meravigliato di quanto accaduto. Ha, però, poi promesso di tornare a parlare della questione in futuro.

LEGGI ANCHE>>>Striscia, fotocopie senza scontrino in un Tribunale campano e non solo: quello che ha scoperto Luca Abete vi stupirà

Lascia un commento