Sinner-Djokovic, cronista incredulo e il pubblico impazzisce: il momento che resterà nella storia dell'Australian Open

Jannik Sinner ha battuto Novak Djokovic alla semifinale dell'Australian Open, al termine di un match a dir poco incredibile. Il momento più bello ed emozionante della partita è stato, probabilmente, quello che vedrete nell'articolo: ecco perché.

È difficile descrivere il percorso che Jannik Sinner ha fatto sinora nell'edizione 2024 dell'Australian Open in maniera oggettiva, e senza sperticarsi in complimenti ridondanti, ma ci proviamo. 18 set vinti su 19 giocati, record per la più breve permanenza in campo prima della vittoria, capacità di recuperare ben 6 punti in un set in cui era in svantaggio di cinque punti contro Andrej Rublev, e primato storico in un match contro l'attuale primo tennista al mondo. Adesso, infatti, Jannik Sinner è l'unico tennista nella storia ad aver battuto Novak Djokovic alle semifinali di un Australian Open.

E se non bastasse, adesso Jannik Sinner è diventato il primo singolarista italiano ad accedere alla finale del torneo dell'Australian Open. A soli 22 anni, lo sportivo altoatesino giocherà la sua prima finale di un torneo del Grande Slam domenica prossima, e lo farà da favorito: che la seconda semifinale venga vinta da Alexander Zverev o da Daniil Medvedev, infatti, secondo le statistiche il favorito resterebbe sempre l'italiano. E c'è di più: se Alexander Zverev riuscisse a battere Daniil Medvedev, e Sinner, alla fine, vincesse il torneo australiano, l'altoatesino diventerebbe il terzo tennista al mondo.

Australian Open: il momento più bello del match Sinner-Djokovic è questo

Ignorando un attimo i record stabiliti dal tennista di San Candido nel corso di queste due settimane, e non parlando nemmeno delle proiezioni del ranking ATP a partire dalla prossima settimana, possiamo concentrarci anche solo sull'emozionante match che Sinner ha appena vinto. Un match che l'italiano ha giocato quasi alla perfezione, riuscendo addirittura a terminare i primi due set 6-1, 6-2, contro il tennista uomo che ha vinto di più nella storia. In questo articolo vogliamo riproporvi il momento in cui Sinner ha vinto il match, perché è stato davvero emozionante.

Nel video pubblicato sulla pagina Twitter - X TennisTV si vede, prima di tutto, il momento in cui Jannik Sinner segna il punto decisivo del match. Nel momento in cui questo accade, l'intero pubblico di Melbourne si alza ed esplode in un boato di gioia, quasi come se Sinner fosse 'uno di casa', e le parole del cronista appaiono incredule.

"È stato Sinner-sensazionale per Jannik. È riuscito ad accedere alla sua prima finale di un Grande Slam e, facendo così, è diventato l'unico italiano nella storia ad accedere la finale dell'Australian Open", ha detto il cronista, ponendo un accento sull'impresa del tennista altoatesino. Persino Novak Djokovic ha sorriso, riconoscendo il talento del giovane collega: non sappiamo quali parole abbia pronunciato esattamente nel momento in cui gli ha stretto la mano, al termine del match, ma, dal sorriso di Jannik, siamo sicuri che gli ha detto qualcosa di bello. E adesso, forza, Jannik, vinci il tuo primo, Grande Slam.

jannik-sinner-novak-djokovic-australian-open-vittorie-su-djokovic
Jannik Sinner entra nel club esclusivo dei tennisti che hanno battuto Djokovic durante l'Australian Open. (Fonte: TennisTv - Twitter - X).

LEGGI ANCHE>>>MotoGP, un nuovo pilota è pronto a correre con Ducati? Tutti i dettagli

Lascia un commento