Striscia, al mercato dell'usato di Palermo si ruba anche per commissione: l'assurda scoperta di Stefania Petyx

La storica inviata di Striscia la Notizia, Stefania Petyx, si è recata di nuovo al mercato dell'usato di Palermo, nei pressi della Vucciria, per un servizio sulla merce rubata, che viene venduta al suo interno. In particolare, la giornalista ha fatto una scoperta alquanto particolare: ci sarebbe, infatti, chi ruba per commissione.

La giornalista siciliana di Striscia la Notizia ha realizzato un nuovo servizio nella città di Palermo, dopo quello dell'altro ieri. Nella puntata di ieri sera, Petyx ha parlato dell'Albergheria: l'Albergheria è il mercato dell'usato, situato all'interno dello storico mercato di Ballarò del capoluogo siciliano. Lì, vengono venduti numerosissimi articoli di seconda mano. Diversi di questi sono venduti in maniera completamente legale, ma altri sono decisamente sospetti.

Negli ultimi mesi, in effetti, sono state diverse le notizie riguardanti persone che hanno ritrovato i loro oggetti rubati, come una bicicletta e un iPhone, in vendita all'Albergheria. "Stanotte hanno rubato il monopattino a mia nipote, e mi hanno detto di venire da queste parti", ha spiegato una cittadina palermitana. Petyx aveva già dedicato alcuni servizi a questo mercato, ma ci è ritornata perché ha fatto una scoperta incredibile.

Striscia la Notizia, il servizio di Stefania Petyx: la scoperta al mercato dell'usato dell'Albergheria

"Qui non si vende solo merce rubata: qui si commissionano i furti!", ha spiegato Petyx. Secondo quanto raccontato e mostrato dall'inviata, in un negozio del centro di Palermo, un ladro avrebbe rubato il cellulare di una delle dipendenti. Un collaboratore dell'inviata ha trovato quel cellulare al mercato dell'Albergheria, e, lì, ha scoperto una cosa assurda. "Quello lavora per me! Io gli dico cosa mi serve, e lui va in giro a prendere la roba. Poi me la porta e io lo pago. Non so se è merce rubata o non rubata, qui funziona così al mercato!", ha dichiarato il venditore. Praticamente, dunque, i furti vengono commissionati: a seconda di ciò di cui hanno bisogno i venditori, queste persone rubano ciò che serve. Ci sarebbe, infine, chi vende monopattini ricostruiti, partendo dai pezzi di monopattini rubati.

striscia-la-notizia-stefania-petyx-palermo-mercato-albergheria
Stefania Petyx a Palermo. (Fonte: Striscia la Notizia - Canale 5 - Mediaset).

Secondo quanto spiegato da Petyx, tutti, in città, sarebbero a conoscenza di queste pratiche. Per questo motivo, la giornalista ha intervistato l'assessore all'Urbanistica e alla Mobilità sostenibile del Comune di Palermo, Maurizio Carta, chiedendogli come si può fare a salvare 'la parte buona' del mercato e a eliminare quella cattiva. "La questione è posta in maniera corretta: noi abbiamo lì una comunità di mercatare che vogliono inventare un nuovo modo di essere un mercato dell'usato, del libero scambio, e disposti a seguire le regole. E poi abbiamo dei delinquenti, che, in qualche modo, si nascondono", ha spiegato Carta.

L'assessore ha spiegato che le Forze dell'Ordine si occuperanno del problema dei delinquenti, mentre il Comune procederà alla regolamentazione del mercato lecito. "Attraverso la regolamentazione del mercato dell'usato lecito, Albergheria potrà diventare di nuovo quel quartiere bello, sicuro, e a dimensione delle famiglie", ha concluso Carta, promettendo che entro la fine dell'anno si vedranno i primi risultati di questi interventi. Attendiamo aggiornamenti.

LEGGI ANCHE>>>Striscia, rivenditore di auto promette ai clienti il passaggio immediato alla prima classe assicurativa: la scoperta di Luca Abete

 

Lascia un commento