Striscia, rivenditore di auto promette ai clienti il passaggio immediato alla prima classe assicurativa: la scoperta di Luca Abete

A Napoli, ci sarebbe qualcuno che prometterebbe il passaggio dall'ultima alla prima classe di assicurazione dell'auto in un solo anno: Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia, ha cercato di capire come sia possibile una cosa del genere.

Il passaggio da una classe all'altra, per l'assicurazione dell'auto, richiede, di solito, diverso tempo e pazienza. Qualcuno, a Napoli, prometterebbe ai suoi clienti, però, il passaggio dall'ultima classe, quella più costosa, alla prima, in un solo anno. Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia, ha cercato di capirne di più, e ha rivelato quello che ha scoperto ai telespettatori del tg satirico, ideato da Antonio Ricci, nel corso del servizio andato in onda ieri sera.

"In questa rivendita di auto usate, per chi acquista, ci sarebbe l'opportunità di saltare dalla quattordicesima classe alla prima", ha spiegato Abete. Un collaboratore dell'inviato si è finto interessato all'acquisto dell'auto, con l'aggiunta del 'salto di classe', e ha chiesto altri dettagli. "Se intesta la macchina a suo figlio, ci vogliono 2.200 euro all'anno, partiamo da capo con la quattordicesima classe di merito. Ma, se vi interessa una di queste auto, ce lo dite e noi andiamo dall'agenzia, che fa anche le assicurazioni, e cerchiamo di aiutarvi", ha dichiarato il rivenditore di auto usate. Ma come ci riuscirebbero?

Striscia la Notizia: il servizio di Luca Abete sulle auto usate e sul salto di classe

In cosa consiste, dunque, l'aiutino? Secondo le parole del rappresentante, il primo anno si acquisterebbe l'automobile, e in più si spenderebbero 2.000 euro per l'assicurazione. Già dal secondo anno, però, si passerebbe automaticamente alla prima classe, con un risparmio di più di 1.000 euro. "Glielo assicuro al 99%", ha, poi, dichiarato il rivenditore. Il collaboratore di Abete si è, dunque, recato presso l'agenzia menzionata dal rivenditore di auto. Agenzia che, secondo quanto spiegato dall'inviato del tg satirico di Antonio Ricci, ha immediatamente proposto cifre molto alte. "La quattordicesima classe viene 2.400 euro. Potremmo andare in prima classe, però, l'anno dopo!", ha proposto l'addetto dell'agenzia, promettendo i benefici in un solo anno.

striscia-la-notizia-luca-abete-auto-assicurazione
Luca Abete cerca di intervistare l'addetto dell'agenzia, che prova a scappare in macchina. (Fonte: Striscia la Notizia - Canale 5 - Mediaset).

L'inviato si è recato, dunque, di persona presso l'agenzia assicurativa, per capire di più sulla 'catapulta assicurativa'. L'addetto dell'agenzia, però, ha cercato di fuggire: è entrato, infatti, in macchina e se ne è andato. "Se ne è andato così, noi volevamo mettervi a disposizione tutta questa scienza che resterà nascosta. A meno che qualcuno non venga qui a chiedere al signore che è fuggito come si fa a compiere questo piccolo miracolo", ha concluso l'inviato.

LEGGI ANCHE>>>Striscia, rivenditore di orologi contraffatti non sapeva di commettere reato: il servizio di Riccardo Trombetta è paradossale

Lascia un commento