Benedetta Rossi, la sua piadina pigra si prepara con due ingredienti: la ricetta furba e buonissima

La versione di Benedetta Rossi della piadina romagnola è semplicissima da preparare: occorrono due soli ingredienti, e pochissimo tempo. Un'ottima alternativa alle piadine già pronte, no?

La piadina romagnola è un classico della cucina italiana. Si è diffusa ovunque, dal Nord al Sud, ed è perfetta per tutti i palati, dato che può essere consumata con qualsiasi tipo di ingredienti. Dal formaggio ai salumi, dalla carne alle insalate, e c'è anche la variante dolce con Nutella: insomma, questo classico della cucina italiana può essere consumato in totale libertà. Ci si può, insomma, davvero sbizzarrire con la farcitura del piatto. La ricetta originale della piadina romagnola prevede, oltre all'utilizzo della farina e dell'acqua, anche l'utilizzo del lievito e dello strutto, o in alternativa dell'olio. La piadina originale è così amata e consumata in Italia, da essere stata inserita tra i marchi 'I.G.P.', e cioè di Indicazione Geografica Protetta, a partire dal 2014.

Chiunque può preparare una piadina a casa, ma, per questioni di tempo, diversi consumatori acquistano questo prodotto alimentare già pronto e confezionato, e, poi, lo farciscono con altri ingredienti. Benedetta Rossi e suo marito Marco hanno consigliato una variante più veloce e semplice, ma ugualmente buona, dell'impasto della piadina romagnola. Seguendo questa ricetta, potrete anche non acquistare più i prodotti già confezionati. La ricetta originale, precisa Benedetta Rossi, è di chef David Fiordigiglio. Vediamo insieme come prepararla.

Piadina romagnola, la versione 'pigra' di Benedetta Rossi: facilissima e davvero buona

Gli ingredienti che vi serviranno per l'impasto saranno solo due: un bicchiere di farina e un bicchiere d'acqua. Poi, vi servirà anche un pizzico di sale per condire l'impasto. Benedetta Rossi e suo marito Marco spiegano che può essere utilizzato qualsiasi tipo di farina: dalla farina 00 alla farina 0, dalla farina integrale alla farina ai cereali. Prendete una ciotola, e aggiungete la farina. A questo punto, aggiungete l'acqua e mezzo cucchiaino di sale. Mescolate tutto con una frusta. In quindici secondi, l'impasto sarà già pronto.

impasto-preparazione-benedetta-rossi-ricetta-piadina-pigra
Le fasi della preparazione della ricetta. (Fonte: Instagram - Benedetta Rossi - @Fattoincasadabenedetta).

Ora, prendete una padella e ungetela con un po' d'olio d'oliva, che dovrete usare per ungere l'intera padella. Fate scaldare la padella e l'olio, poi preparate le piadine pigre. Con un mestolo di impasto, date forma alla prima piadina. Allargate l'impasto, e fate cuocere circa tre minuti, poi giratela sull'altro lato. Passati tre minuti sul primo e altri tre minuti sul secondo lato, giratela ancora per darle quell'aspetto, e sapore, 'bruciacchiato' e croccante. In meno di dieci minuti, insomma, avrete la vostra prima piadina, e ne serviranno altri sei o sette per ogni piadina.

Farcitela, ovviamente, come volete. Marco suggerisce di condirla con prosciutto cotto e formaggio: e potrete farlo stesso dalla padella, in modo da far sciogliere un po' il formaggio! Piegatela con una spatola e sarà pronta per essere gustata. Con le dosi di ingredienti suggerite potrete prepararne due: la seconda potreste farcirla con stracchino, prosciutto e rucola! Buon appetito!

LEGGI ANCHE>>>Bombe di patate farcite: dimenticate la dieta per un giorno e provate la ricetta di Rossella in Padella

Lascia un commento