Sanremo 2024, "Retromarcia": chi ha detto no ad Amadeus e perché

Sanremo 2024 è ormai vicinissimo e sempre più indiscrezioni trapelano giorno dopo giorno in merito all'organizzazione delle varie serate della kermesse, anche quest'anno guidata da Amadeus. Ma chi avrebbe detto di no al conduttore, rifiutando il suo invito? 

Il Festival di Sanremo 2024 è alle porte, e il fermento è palpabile nell'aria. L'elenco di artisti che si esibiranno è stellare, promettendo uno spettacolo eccezionale. Tra i protagonisti ci sono Alfa, Alessandra Amoroso, Angelina Mango, Annalisa, BigMama, Clara, I Santi Francesi, Bnkr44, Diodato, Dargen D'Amico, Emma, Fiorella Mannoia, Fred De Palma, Ghali, Geolier, Gazzelle, Il Volo, Il Tre, Irama, La Sad, Loredana Berté, Mr. Rain, Mahmood, Maninni, Negramaro, Renga e Nek, Ricchi e Poveri, Rose Villain, The Kolors e Sangiovanni. Un cast di talenti che promette di accendere il palco dell'Ariston.

Amadeus, il conduttore del Festival, guiderà il pubblico per la quinta volta, affiancato da personaggi (televisivi e non) di grande calibro come Marco Mengoni, Giorgia, Teresa Mannino, Lorella Cuccarini e Fiorello. Gli ospiti annunciati includono artisti di fama internazionale come Giovanni Allevi, Roberto Bolle, Eros Ramazzotti, Russell Crowe e Gigliola Cinquetti. L'eclettico palco di Sanremo si estenderà anche sulla nave Costa Smeralda con esibizioni di Tedua, Bob Sinclair, Bresh, e Gigi d'Agostino, guidati da Enrico Brignano. In Piazza Colombo, spiccano Lazza, Rosa Chemical, Paola e Chiara, Arisa e Tananai.

La lista dei duetti è altrettanto entusiasmante, con La Rappresentante di Lista, Francesco Gabbani, gli Eiffel65, Ermal Meta, Fabrizio Moro e altri ancora. Sorprese in serbo anche con la presenza di attori di Mare Fuori, e ancora l'interprete romana più amata di sempre Sabrina Ferilli, Leo Gassmann che si accinge a vestire i panni di Califano e persino Adriano Celentano. Tuttavia, tra i tanti sì, Amadeus avrebbe ricevuto anche un no (e no, non è quello di Taylor Swift, c'è ancora speranza!).

Sanremo 2024, qualcuno rifiuta l'offerta di Amadeus e va avanti: chi non sarà all'Ariston

Amadeus secondo insistenti rumor, avrebbe tentato di coinvolgere una figura del mondo dello sport, il vincitore degli Australian Open, Jannik Sinner. Nonostante gli sforzi del conduttore, sembrerebbe che il tennista abbia rifiutato l'invito. In un'intervista al Corriere della Sera, Sinner avrebbe dichiarato che non ci andrebbe perché canta malissimo e balla anche peggio. Avrebbe ammesso di essere negato per certe cose e che a Melbourne hanno provato a fargli intonare lo jodel ed è stato un disastro.

Sanremo 2024
Jannik Sinner

Sinner avrebbe chiarito che la sua vocazione è solo ed esclusivamente il tennis e che non ha il desiderio di dare una svolta 'pop' alla sua vita. Tra l'altro, durante la settimana di Sanremo sarà impegnato in un altro torneo, il che rende impossibile la sua presenza all'Ariston. Una piccola delusione per Amadeus, che aveva sperato di aggiungere un tocco sportivo d'eccezione al già variegato spettacolo.

In conclusione, Sanremo 2024 si preannuncia come un evento straordinario, carico di emozioni e sorprese. Il pubblico può aspettarsi performance indimenticabili e ospiti di grande calibro. Tuttavia, il mondo del tennis sembra restare al di fuori di questa edizione, con Jannik Sinner che ha gentilmente declinato l'invito. Resta da vedere cosa riserverà il Festival una volta che le luci si accenderanno sull'Ariston.

Aggiornamento delle 13:00, Amadeus compie un gesto mai fatto per avere Sinner a Sanremo

Dopo le informazioni trapelate questa mattina in merito all'assenza di Jannik Sinner a Sanremo, Amadeus ha tentato un'ulteriore mossa poco fa, intorno alle 13:00. Sarebbe comparso un video - trasmesso su Twitter/X da Trash Italiano, in cui il conduttore del Festival chiede pubblicamente ed ufficialmente al tennista di presenziare al Teatro Ariston durante una delle serate. Lo tranquillizza in merito al fatto che non dovrà cantare o ballare, ma solo 'prendersi gli applausi'.  Come continuerà questa vicenda?

Su qualcosa si può riflettere: nonostante Sinner abbia in programma un altro torneo, esso avrà luogo a Marsiglia che non è poi così distante da Sanremo. Il campione potrebbe partecipare - anche se un po' stretto con i tempi, alla kermesse. Inoltre, non è da escludere che Jannik decida di non partecipare alla gara marsigliese. È già successo ad altri, dopo la vittoria di un torneo di un Grande Slam, di rinunciare a tornei - per così dire - 'minori'. Non resta, dunque, che attendere la risposta del tennista.

LEGGI ANCHE: Beautiful, anticipazioni martedì 30 gennaio: Taylor non ce la fa più e...

Lascia un commento