Comprano le caramelle in un negozio gestito da un robot: il finale è disastroso

Due ragazze, in viaggio a Cipro, hanno trovato un negozio di caramelle gestito interamente da un robot. Avendo voglia di qualcosa di dolce ed essendo curiosie per la modalità d'acquisto, lo hanno testato. Non è finita bene.

Si dice che presto i robot sostituiranno gli esseri umani nello svolgimento dei lavori manuali e forse, tra qualche anno, anche per quelli creativi. Molti esperti sono concordi nell'affermare che tra i lavori maggiormente a rischio nel futuro immediato ci siano, tra gli altri, quelli di cassieri e assistenti alle vendite. In generale, i robot nel 2024 sono perfettamente in grado di svolgere tutte quelle mansioni ripetitive e sostanzialmente tutte uguali. O forse no? Una possibile smentita a quanto appena esposto arriva dal cuore dell'Europa mediterranea: l'isola di Cipro.

Due ragazze che si trovavano a Larnaca, la terza città più grande dell'isola hanno registrato un video nell'aeroporto locale. "Sono le quattro del mattino, siamo in aeroporto e abbiamo trovato un robot che ti serve le caramelle". Come si può vedere dal video, ci sono dieci contenitori contenenti dolcetti di vario tipo. A gestire il negozio, però, non è un essere umano ma un robot. Il cliente, tramite il tablet, sceglie come comporre il proprio recipiente di carta, tra le tante scelte diponibili. Dopo aver selezionato i dolci, procede al pagamento. Il passaggio successivo è quello che ha creato problemi.

Ecco com'è il robot che vende caramelle in un aeroporto di Cipro.
Ecco com'è il robot che vende caramelle in un aeroporto di Cipro.

Trovano un robot che vende caramelle all'aeroporto, ma vanno via a mani vuote

Per quanto molti robot siano talmente intelligenti da capire quando qualcosa non va e siano in grado di risolvere piccoli problemi, nel caso specifico non è andata proprio così. Per qualche motivo, infatti, il braccio del robot non riesce ad afferrare correttamente il bicchiere di carta e il processo va in tilt. A un certo punto, le ragazze si illudono del movimento del braccio dell'androide verso di loro, ma pur porgendogli un bicchiere, il robot non assolve comunque al suo compito. Guardare per credere:

@lapatuquillas

QUEEE #fyp #parati #viral

♬ Funny video "Carmen Prelude" Arranging weakness(836530) - yo suzuki(akisai)

"Non funziona. Mi ero illusa. Avrei tanto voluto vedere il robot che riempiva il nostro bicchiere di caramelle ma non è stato possibile", è l'amara conclusione della tiktoker spagnola. Il video ha superato un milione di visualizzazioni e ha scatenato commenti di vario tipo. Qualcuno fa notare alle ragazze che il robot aveva "capito" di non aver consegnato il bicchiere pieno e infatti la frase che si sente in inglese dice: "Posiziona la carta di nuovo per ottenere il rimborso". Insomma, una parziale soluzione era arrivata. Altri fanno notare come la probabile sostituzione dei robot per una percentuale altissima di lavori possa essere problematica. Un essere umano avrebbe potuto far cadere il bicchiere, pieno o vuoto, ma di sicuro non avrebbe fatto in modo che le clienti andassero via senza ricevere l'articolo che hanno pagato.

LEGGI ANCHE: Husky vedono un cane robot per la prima volta: la loro reazione è esilarante

Lascia un commento