Truffa del frigorifero, attenzione a chi parla di questo elettrodomestico: i gravi rischi e come difendersi

Attenzione alla truffa del frigorifero: è una frode pericolosa, diffusasi in tutta Italia, e colpisce soprattutto le persone anziane. Un noto esperto ne ha recentemente parlato sui social: ecco tutti i dettagli.

Nelle scorse settimane, abbiamo dedicato diversi articoli alle truffe online più diffuse negli ultimi tempi, e abbiamo menzionato alcuni modi per evitare di cadere in trappola. Queste truffe sono molto pericolose, in quanto i malcapitati possono perdere dati personali importanti, se non anche denaro. Solitamente, le frodi online si diffondono tramite messaggio SMS, post social oppure messaggio inviato tramite app di messaggistica istantanea. Spesso, questi messaggi contengono un link sul quale cliccare. È la tecnica del phishing, e colpisce un numero sempre maggiore di persone nel nostro Paese.

In questo articolo, però, torniamo a parlare delle 'vecchie' truffe, e cioè quelle realizzate non online, ma dal vivo. La diffusione degli attacchi di phishing online, infatti, ha distratto l'attenzione dalle truffe realizzate in maniera differente, ma queste non sono sparite, anzi. Sono sempre diffusissime, e colpiscono soprattutto le persone anziane. Proprio la truffa di cui vi parleremo in questo articolo colpisce soprattutto le persone anziane. Vediamo di cosa si tratta.

Truffa del frigorifero: di cosa si tratta e come evitarla

Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori e noto esperto di tutela dei consumatori, ha rivelato che questa truffa funziona nel seguente modo: una persona entra in casa e si spaccia per un addetto del servizio idrico. Spiega di dover fare delle riparazioni ma, per sicurezza, consiglia agli inquilini dell'appartamento di custodire i propri beni preziosi nel frigorifero. Già da questo dovrebbe suonare la prima spia d'allarme: chi menziona il frigorifero o, comunque, qualsiasi elettrodomestico o scaffale dove posare tutti i propri beni, dovrebbe farvi capire che si tratta di una truffa. E, in effetti, i truffatori, che sono dei veri e propri ladri, approfitteranno della distrazione del malcapitato per sottrarre tutti i beni, che troveranno comodamente nel frigorifero.

In realtà, il primo allarme dovrebbe scattare sin dall'inizio: Dona spiega che è molto difficile che una compagnia elettrica o idrica, o anche del gas, invii un addetto senza farsi annunciare, in maniera inaspettata, e magari anche senza cartellino. Per sicurezza, comunque, vi conviene sempre telefonare il servizio clienti dell'azienda menzionata prima di aprire la porta e di far entrare la persona. Naturalmente, non aprite mai la porta, prima di essere sicuri che la persona sia quella che dice di essere.

truffa-frigorifero-un-frigorifero-frode
Un frigorifero realizzato mediante l'Intelligenza Artificiale.

Se proprio vi doveste trovare quella persona già all'interno, conclude Dona, non perdetela mai di vista, e fate anche attenzione che non faccia entrare un complice dalla porta. E se vi chiedono di andare a fare una verifica, magari dicendovi di andare ad aprire il rubinetto per vedere se esce l'acqua calda, dite loro di venire con voi. Non lasciateli mai da soli, insomma. Telefonate anche a una persona cara, per farla venire e per aiutarvi: questa potrebbe salvarvi la vita!

LEGGI ANCHE>>>Truffe, attenzione a questa pagina: vi ruba i soldi attraverso le foto false dei vip

Lascia un commento