Colloquio di lavoro, donna racconta la sua terribile esperienza: "Perché la dirigente mi ha detto di smetterla subito di parlare"

Una giovane donna racconta la sua esperienza durante un colloquio di lavoro che l'ha letteralmente 'provata': ecco perché la dirigente le ha chiesto immediatamente di smetterla di parlare. Il web è indignato dal trattamento subito dalla lavoratrice.

Una giornata può passare dall'essere la più bella ad essere la più brutta della propria vita? La risposta è sì e lo sa bene una giovane donna che sperava di riuscire ad ottenere un lavoro e si è trovata invece a raccontare un'esperienza a dir poco terribile. Ma procediamo con ordine. Alexa King è una londinese che spesso condivide su TikTok ciò che le capita nella propria vita quotidiana. Nel caso odierno, la ragazza ha svelato un vero e proprio trauma vissuto mentre era alla ricerca di una professione a settembre 2023.

Colloquio di lavoro
Alexa King

Come spesso accade, Alexa ha inoltrato al dirigente della società per la quale avrebbe voluto lavorare una lettera in cui si presentava e il suo curriculum aggiornato. Insperatamente, in seguito all'invio, ha ricevuto risposta per un colloquio virtuale. Così, il capo - o comunque colei che si occupa di reclutare personale, qualche tempo dopo l'ha videochiamata per scoprire se fosse adatta o meno alla posizione. Il problema è sorto nel momento in cui, dopo a stento due minuti, la King è stata bloccata bruscamente.

Donna fa un colloquio di lavoro e viene interrotta dopo solo due minuti: il motivo è folle

"Smettila subito di parlare", così le ha detto la dirigente. Pertanto, Alexa ha voluto sapere il perché di tale comportamento e l'altra ha asserito: "Non hai l'esperienza che serve per questo lavoro". Dopo tale risposta, la giovane donna si è indignata perché ha pensato come la società le abbia fatto perdere solo tempo, avendo lei già mandato curriculum e lettera di presentazione per raccontare le proprie capacità. "Se avesse visionato i documenti mandati, avrebbe saputo se avevo o meno esperienza", racconta la ragazza ai suoi follower.

@alexakingmusic

I get even more angry when the successful candidate with the “amazing” experience is actually 10x lazier and dumber than me. #alexaking #uksongwriter #jobsearch #jobinterview

♬ original sound - Alexa King

Nel corso del colloquio, la dirigente ha anche fatto i complimenti ad Alexa per le competenze asserendo che fossero tutte giuste per la posizione, ma che mancasse qualcosa di troppo essenziale: l'esperienza lavorativa. Ricevuto questo secco 'no', la King si è sfogata sui social ammettendo che a volte non basta avere delle abilità o competenze perché serve l'esperienza. Tuttavia, è impossibile fare esperienza se nessun direttore è disposto a prendere qualcuno che non ne abbia.

"Mi sono arrabbiata tantissimo. Perché mi ha videochiamata se ha visto dal curriculum che non avevo esperienza lavorativa? Mi ha fatto perdere tempo perché avevo speso delle ore per prepararmi", ha raccontato la giovane. Sotto al post in tanti hanno raccontato con esperienze simili. Qualcuno svela episodi folli come l'essere stato rifiutato perché troppo preparato o per altri motivi assurdi.

LEGGI ANCHE: Boom di critiche per questa mamma: "I nomi che hai pensato per i tuoi figli non hanno senso!"

Lascia un commento