Urinare nella doccia è un'abitudine sbagliatissima: esperta di igiene spiega perché

Non sono poche le persone che hanno l'abitudine di urinare mentre sono sotto la doccia. Un'esperta di igiene molto seguita sui social ha fatto sapere che è un'azione sbagliatissima, da diversi punti di vista.

Se è vero che i periodi di siccità sono sempre esistiti, è altrettanto indubbio che dopo il cambiamento climatico sono diventati più prolungati rispetto al passato recente. Ecco perché, oggi più che mai, è essenziale risparmiare acqua. Qualcuno, allo scopo, decide di urinare sotto la doccia, perché di acqua ne cade in abbondanza e tutto finisce nello scarico. Ma è buona idea? Un'esperta di igiene molto seguita su TikTok sostiene di no. E, curiosamente, il motivo principale per cui è sconsigliabile non ha nulla a che vedere con l'igiene.

Mary Futher è il nome di battesimo di Madame Sweat, donna inglese molto seguita su TikTok e Instagram per i consigli di igiene personale e casalinga. Spesso dedica video molto specifici alla frequenza con la quale dovremmo pulire ogni singolo ambiente della casa e ai trucchi per accelerare il processo. Uno degli ultimi video in ordine cronologico postati dalla 50enne riguarda l'abitudine di urinare sotto la doccia, che molti uomini (e alcune donne) hanno. "Vi spiego perché non dovreste farlo nella doccia e non c'entra l'igiene", inizia così il video. C'entra, invece, l'abitudine. "Un ginecologo ha spiegato che potresti sviluppare un'abitudine poco sana. Cioè, se senti il rumore dell'acqua e automaticamente hai la necessità di urinare. Non è una buona abitudine, vero?".

Urinare nella doccia è sbagliato: ecco perché

"Mi domando: perché non farla nel WC prima di entrare nella doccia? Sono curiosa". Il video, come prevedibile, è risultato molto divisivo. Nei commenti, c'è chi ammette di averlo fatto almeno una volta e chi si chiede che senso abbia farlo in un ambiente della casa che dovrebbe essere sempre pulito e igienizzato al 100%. Un sondaggio effettuato nel Regno Unito ha scoperto che il 41% degli uomini ha ammesso di aver urinato almeno una volta sotto la doccia, mentre per le donne la percentuale si abbassa al 27%. Siamo abbastanza sicuri che in Italia i numeri non siano poi così differenti.

Urinare in doccia, banalmente, è sbagliato perché crea un'abitudine sbagliata.
Urinare in doccia, banalmente, è sbagliato perché crea un'abitudine sbagliata.

Un altro parere ha confermato quanto sostenuto dall'esperta di igiene ma anche rassicurato chi lo fa dal punto di vista igienico. La dottoressa Kandis Daroski a Yahoo Life ha dichiarato: "Bisognerebbe urinare solo quando se ne ha bisogno. Chi sviluppa l'abitudine di farlo sotto la doccia potrebbe creare un'usanza poco sana e sviluppare dei sintomi di ugenza urinaria ogni volta che sente rumore dell'acqua". Per quanto riguarda le infezioni, non c'è di che preoccuparsi: "Se escludiamo l'abitudine, non si rischia nulla dal punto di vista medico. È sicuro e fa risparmare acqua". In sintesi: se capita una volta al mese di avere l'urgenza di urinare sotto la doccia, non è un problema. Quello che è sbagliato è trattenerla ogni volta e pensare: "Tra poco faccio la doccia".

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Madame Sweat (@madamesweat)

LEGGI ANCHE: "Sono allergica all'acqua: ecco come mi faccio la doccia", la difficile vita di una 21enne

Lascia un commento