"Faccio un lavoro che nessuno vuole, ma la paga è ottima", la confessione di una donna

Una donna ha iniziato a svolgere un lavoro che "nessuno vuole fare", ma che le fa guadagnare molto di più rispetto a molte amiche. I problemi economici che la colpivano negli anni scorsi sono un ricordo.

Kenzie Greaves è una donna neozelandese che fino a pochi anni fa lavorava come personal trainer nel suo paese d'origine. La sua propensione a svolgere sforzi fisici l'ha convinta a cambiare radicalmente vita e lavoro. Dalle palestre è passata a frequentare i cantieri. Nonostante varie qualifiche come personal trainer qualificata, i guadagni non erano entusiasmanti. La donna, quindi, ha deciso di sposarsi nell'Australia occidentale più remota per iniziare a lavorare come operaia nelle miniere. Oggi guadagna 120.000 dollari l'anno (72.000€). Dettaglio fondamentale? In un mese, lavora per 15 giorni di seguito e per altrettanti riposa.

"Oggi non mi preoccupo più delle bollette o dell'affitto. Ho soldi a sufficienza. Non ho fretta di ricevere lo stipendio, perché da parte ho molti soldi". Per l'esattezza, lavora come "tecnica del servizio" in una miniera australiana. "Sono un'assistente per gli installatori. Aiuto a scaricare i camion, mettere la benzina, cambio i fitri e svolgo lavori di manutenzione ordinaria. Sì, le giornate sono infinite e lavori 12 ore al giorno ma dopo una settimana di duro lavoro, il tempo libero te lo godi davvero". E non solo: "La paga è ottima, le possibilità sono infinite. Puoi aspirare a salire, avere ruoli più importanti e paghe migliori dopo qualche anno nell'industria. È un lavoro stabile, che ti dà una certa tranquillità. Conosci molte persone".

La donna che fa un lavoro che nessuno vuole elenca i pregi

"Ho un appartamento a Perth. Qui ho vitto e alloggio pagati nelle giornate lavorative. Dopo 14 giorni di lavoro, con l'aereo torno a Perth e rimango per altri 14 giorni". La vita, qui, è particolare ma non difficile: "L'unica sensazione strana è arrivare in un punto dell'Australia deserto, per davvero. I campi dove alloggiamo hanno tutto: palestra, piscina, bar, negozi. Sembra più un campus universitario". Cosa le piace di più? "Avere tanto tempo libero. Hai la possibilità di stare a casa a rilassarti o di partire per un viaggio senza preoccupazioni. Per me è molto meglio di un lavoro d'ufficio dalle 9 alle 5, dove hai solo due giorni liberi".

La donna guadagnava da vivere come personal trainer. Oggi fa l'operaia in miniera, un lavoro molto più redditizio.
La donna guadagnava da vivere come personal trainer. Oggi fa l'operaia in miniera, un lavoro molto più redditizio.

Chiudiamo con i lati negativi. "Ci sono ancora colleghi che credono che le donne non dovrebbero fare questo mestiere. Alcuni mi scattano le foto di nascoto o fanno commenti poco piacevoli. Per fortuna, diminuiscono sempre di più". Ovviamente, il caldo è un fattore: "D'estate è veramente difficile. Lavori a 40 gradi con i tutoni obbligatori. Non è piacevole. D'inverno non è meglio: fa freddissimo. Spesso si lavora di notte, quindi la routine del sonno è totalmente sballata. Sono una persona abitudinaria e ci ho messo un po' per abituarmi". Parlando della vita sociale: "Sì, perdo molti compleanni, eventi e feste". E infine: "Entrare non è stato facile. CI ho messo mesi prima di ricevere un'offerta vera e propria. Dopo ho dovuto seguire un duro corso di allenamento in spazi confinati". Un appello alle donne: "Dovrebbero provarci. Le opportunità ci sono. La cosa buona è che, se il lavoro non piace, lo si può lasciare senza problemi".

@kenziegreaves

Comfort over style anyday😏👷🏼‍♀️ PS ITS A JOKE #fifo #fifolife #womeninmining👷🏻‍♀️ #womeninmining #pilbra #westernaustralia #pilbra #bluecollargirls #slay

♬ Barbie World (with Aqua) [From Barbie The Album] - Nicki Minaj & Ice Spice & Aqua

LEGGI ANCHE: "Faccio un secondo lavoro pericolosissimo, ma nessuno mi crede", influencer sorprende tutti

Lascia un commento