MotoGP, Francesco Bagnaia dopo la caduta a Sepang: "Qual è il feeling con la nuova moto"

I test di Sepang dei piloti MotoGP sono iniziati: anche Francesco Bagnaia, campione mondiale in carica, ha provato la sua nuova moto. Ecco come sono andati i test e cosa ha causato il piccolo incidente che ha coinvolto anche l'alfiere del team Ducati.

L'inizio della nuova stagione del Motomondiale è sempre più vicino. Manca praticamente un mese, infatti, all'apertura dei tre giorni del Gran Premio del Qatar, con cui inizierà quest'anno la stagione. Non più Portimao, come l'anno scorso: i piloti debutteranno, infatti, a Lusail. A dimostrazione del fatto che il momento più amato dai fan delle moto da corsa stia per arrivare, la settimana scorsa si sono tenuti i test Shakedown di Sepang. I collaudatori dei vari team, il rookie Pedro Acosta e i piloti dei team Honda e Yamaha hanno provato le nuove moto, con cui correranno a partire dal mese prossimo.

Da oggi a giovedì 8 febbraio, invece, sempre sul circuito di Sepang hanno luogo i test ufficiali pre-inizio di stagione. Tutti i piloti della MotoGP hanno, dunque, provato la loro nuova moto, e hanno testato la sua velocità e maneggevolezza. Per la seconda volta, l'emergente Pedro Acosta, attuale campione mondiale della Moto2, e già campione del mondo in Moto3, ha dimostrato di non avere problemi con la nuova moto. Lo spagnolo, infatti, ha ottenuto il secondo tempo più veloce, e ha effettuato ben 60 giri nel corso della prima giornata dei test, di cui 33 completati. Meglio di lui, solo il pilota del team Prima Pramac, Jorge Martín, che ha corso più veloce di tutti, terminando un giro con un tempo di 1:57.951.

MotoGP: Francesco Bagnaia parla della sua caduta a Sepang e del feeling con la nuova moto

L'inizio della giornata non è stato l'ideale per Francesco Bagnaia, campione mondiale in carica della classe regina del Motomondiale, e, soprattutto, per Raúl Fernández. Il pilota del Trackhouse Racing MotoGP Team è, infatti, caduto, e delle contusioni all'anca e al bacino gli hanno, praticamente, fatto terminare i test di Sepang dopo un solo giorno. Anche Bagnaia è caduto ma, per fortuna, è semplicemente scivolando, cadendo sull'asfalto ma senza conseguenze importanti. Il pilota piemontese è tornato al box, poi ha ricominciato successivamente. La prima giornata, però, non è andata benissimo per Bagnaia, che è arrivato sedicesimo. Al termine della giornata, il ventisettenne di Torino ha parlato della caduta e del suo feeling con la nuova moto ai microfoni ufficiali della MotoGP. "Non ho visto le chiazze bagnate sull'asfalto e sono scivolato. Sono stato sicuramente più fortunato di Raúl, che ha avuto un incidente più pesante. Forse sarebbe stato meglio aspettare un altro po' nel box, ma avevo troppa voglia di correre", ha spiegato Bagnaia.

francesco-bagnaia-motogp-caduta-martin-jorge-primo-posto
Jorge Martín è il pilota più veloce della prima giornata dei test di Sepang. (Fonte: Twitter - X).

Il pilota ha spiegato che gli pneumatici non hanno funzionato benissimo dopo la caduta, e, dunque, in parte questo ha influenzato la sua performance non ottimale. "A parte questo, però, abbiamo iniziato a lavorare molto, e sono davvero ottimista per quello che succederà", ha detto il pilota. Per quanto riguarda il suo feeling con la nuova moto, il campione del mondo ha spiegato: "In generale sono felice, ci sono tanti punti positivi. Certo, ci sono anche dei punti deboli, ma siamo riusciti a migliorare e dobbiamo continuare così". Bagnaia ha, poi, concluso rivelando di avere anche meno problemi con i freni, rispetto all'anno scorso.

LEGGI ANCHE>>>Tennis, arriva un importante riconoscimento per Jannik Sinner: sarà insieme ai più grandi

Lascia un commento