"Sto per partorire: queste sono le 8 regole per chi vuole vedere mia figlia da vicino"

Una futura madre ha fatto discutere per via delle stringenti regole che imporrà a parenti e amici che vorranno vedere sua figlia. C'è già chi la critica: "La classica tipa che si lamenterà che nessuno l'aiuta". Ecco cosa pretende dagli altri.

Le madri avranno un legame imprediscindibile con i figli per tutta la loro vita. Nei primissimi anni, li accudiranno e non li perderanno di vista nemmeno per un secondo. Anche quando saranno adulti e indipendenti, continueranno a 'vegliare' su di loro e aiutarli in casi di necessità. Una futura madre sta facendo discutere per via di una controversa "lista di regole" di cui si è parlato nel corso di un noto show radiofonico. Regole che amici e parenti, anche stretti, dovranno seguire se vorranno conoscere la creatura che porta in grembo e che nascerà tra poche settimane.

A renderla pubblica è stata la presentatrice radifonica Jackie 'O' Henderson, che durante il programma co-condotto da Kyle Sandilands ha letto la famosa lista in questione. Non è chiaro se sia stata lei a mandarla o se uno dei destinari l'abbia girata alle conduttrici dello show. Partamo dall'introduzione: "Ci avviciniamo sempre di più alla nascita di nostra figlia e non vediamo l'ora. Purtroppo dovremo implementare alcune regole e limiti. Speriamo che possiate rispettare la nostra volontà e anche che nessuno la prenda sul personale". Non è un buon inizio, per citare Alessandro Borghese.

"Le 8 regole per vedere mia figlia"

La regola numero 1 è di carattere generale: la nascita non sarà annunciata pubblicamente in alcun modo. Online non finirà alcun dettaglio sul nome della bambina, la data e l'orario di nascite. "Se volete saperlo, farete in modo di saperlo", assicura la futura madre. Numero 2: solo chi è rimasto in contatto con la coppia ed è al corrente della gravidanza saprà della nascita, privatamente. "Se non ci sentiamo da mesi, vuol dire che non siete interessanti alla nostra amicizia. La cosa è reciproca". Terza regola: "Chi la conoscerà è tenuto a non postare foto di nostra figlia online. Non deve comparire sui social per nessun motivo al mondo". Al quarto posto, le visite: "Per le prime due settimane, non accoglieremo nessuno a casa o in ospedale e non risponderemo né a chiamate né a messaggi".

Una madre ha imposto 8 regole per chi volesse conoscere sua figlia neonata.
Una madre ha imposto 8 regole per chi volesse conoscere sua figlia neonata.

Chiudiamo con le ultime 4; la quinta recita: "Ci aspettiamo che chi la visita sia vaccinato. Non vi offendete, ma la salute è la cosa più importante". La sesta regola è simile: "Nessuno potrà baciare la bambina o toccarle la faccia, per nessun motivo". Anche la settima è condivisibile: "Chi viene a casa non dovrà puzzare di sigaretta o indossare profumi particolarmente intensi". Infine: "Chi ci fa visita dovrà portare il cibo da casa. La madre non avrà tempo per cucinare". Nei commenti al video TikTok, non manca chi la difende: "Il bambino è suo e le regole le fa lei. È stata chiarissima". Altri, però, sono più salaci nei commenti: "Questa è la classica tipa che in futuro si lamenterà che nessuno l'aiuta e che ha dovuto fare tutto da sola".

LEGGI ANCHE: "Mio marito ha lasciato nostra figlia neonata da sola ed è andato a comprare del cibo al ristorante", lo sfogo di una mamma

Lascia un commento