ATP Rotterdam, quanti punti e soldi può guadagnare Jannik Sinner? Tutte le ipotesi

Il torneo del circuito ATP 500 di Rotterdam inizierà fra meno di una settimana, e tutti i tifosi italiani si augurano che Jannik Sinner possa vincerlo. Ma quanto potrebbe guadagnare, in termini di punti e di soldi, il tennista italiano dopo ogni match? Scopriamolo insieme.

Poco più di due settimane dopo la vittoria di Jannik Sinner all'Australian Open, il tennista altoatesino tornerà in campo nel torneo ATP 500 di Rotterdam, uno dei tornei più importanti del mese per i tennisti uomini. Nel torneo olandese, il tennista altoatesino sarà la prima testa di serie: dopo il forfait di Daniil Medvedev, infatti, il ventiduenne nato a San Candido è diventato il tennista che occupa la posizione più alta in classifica, tra quelli che prenderanno parte alla competizione. Né Carlos AlcarazNovak Djokovic, infatti, hanno annunciato la partecipazione al torneo olandese, o a qualsiasi altro torneo delle prossime settimane.

Questo torneo sarà decisamente importante per Jannik Sinner: ora che Daniil Medvedev ha deciso di abbandonare la competizione, infatti, per l'altoatesino si apre una strada per il terzo posto nel ranking internazionale. Al termine della prossima settimana, in effetti, il tennista altoatesino potrebbe diventare il primo italiano ad arrivare nella terza posizione del ranking internazionale dai tempi di Nicola Pietrangeli. Diventerebbe, praticamente, il primo tennista italiano ad arrivare in terza posizione dall'inizio dell'era Open. Ma in quale caso?

ATP Rotterdam: ecco quanti punti e soldi può guadagnare Jannik Sinner la prossima settimana

Sfortunatamente, questo accadrebbe in un solo caso. Solo se Sinner vincesse il torneo, infatti, riuscirebbe a scavalcare Daniil Medvedev e a diventare il terzo tennista al mondo. Come succede sempre, in effetti, al termine del torneo saranno scalati i punti guadagnati l'anno scorso da entrambi i tennisti, nella stessa manifestazione. Tra Medvedev e Sinner, dunque, ci sarebbero 495 punti di differenza, senza considerare i punti guadagnati in questa edizione del torneo. Ciò significa, praticamente, che solo con la vittoria, Sinner potrebbe superare il tennista russo: guadagnerebbe, infatti, 500 punti, e quindi cinque punti in più rispetto al tennista di Mosca. Con la vittoria, inoltre, il ventiduenne di San Candido guadagnerebbe 387.940 euro.

jannik-sinner-atp-rotterdam-lorenzo-musetti
Lorenzo Musetti perde il match contro Tomáš Macháč. (Fonte: Twitter - X - FITP).

Seguendo i dati diffusi dall'ATP, se Sinner arrivasse in finale, senza vincere, guadagnerebbe 300 punti e 208.730 euro. Se arrivasse in semifinale, invece, aggiungerebbe 180 punti e 111.245 euro, mentre se arrivasse ai quarti, i punti sarebbero 90, e i soldi 56.835 euro. E ancora, per il secondo turno, i soldi sarebbero 30.345 euro, mentre i punti sarebbero 45. Qualora non dovesse vincere nemmeno il primo turno, invece, non guadagnerebbe alcun punto, ma riceverebbe 16.180 euro. Augurandoci che riesca a vincere il torneo, ricordiamoci che questa settimana ci sono altri tennisti italiani in gara. Se Lorenzo Musetti ha perso agli ottavi di finale del torneo di Marsiglia, Elisabetta Cocciaretto è ancora in gara a Cluj-Napoca. Facciamo tutti il tifo per lei!

LEGGI ANCHE>>>WTA Linz, Jasmine Paolini trionfa ancora e raggiunge un traguardo super: cosa è successo 

Lascia un commento