Sanremo 2024, cosa non è piaciuto della seconda serata: "Giovanni Allevi promosso, John Travolta no... e non è il solo!"

Il Festival di Sanremo 2024 ha raggiunto il suo culmine con la seconda serata, caratterizzata da una serie di esibizioni emozionanti e controversie che hanno tenuto incollato il pubblico agli schermi televisivi. Presentato come sempre dal carismatico Amadeus, affiancato da una straordinaria Giorgia, lo spettacolo ha visto 15 cantanti esibirsi, introdotti dai loro colleghi artisti. Non è mancata, come sempre, qualche critica.

Tra i momenti più toccanti della serata di ieri di Sanremo 2024, spicca l'esibizione di Giovanni Allevi. L'artista, che combatte una dura battaglia contro il mieloma multiplo, ha regalato al pubblico un'intensa performance. Ha dimostrato una forza e una determinazione straordinarie. La sua capacità di trasmettere emozioni attraverso la musica e le parole ha lasciato tutti senza fiato. Il pianista ha ispirato un sentimento di solidarietà e ammirazione tra il pubblico e sui social media.

Tuttavia, non tutto è stato rose e fiori durante la serata. Un momento particolarmente imbarazzante a detta di alcuni, potrebbe essere stato rappresentato dalla partecipazione di John Travolta, ospite internazionale di grande prestigio, che si è trovato coinvolto in un ballo apparentemente sconnesso con il resto dello spettacolo. La decisione di far danzare Travolta insieme ad Amadeus e Fiorello, facendolo esibire nel Ballo del Qua Qua potrebbe essere stata criticata da molti spettatori, che avrebbero preferito un utilizzo più significativo della sua presenza sul palco. Ma c'è di peggio.

Sanremo 2024, ecco cosa non ha funzionato della seconda serata: non solo il Qua Qua di John Travolta

Ma la controversia più accesa è stata suscitata dalla scelta di affidare ai protagonisti della serie televisiva "Mare Fuori" un argomento così delicato come l'amore e il femminicidio. Molti spettatori potrebbero aver trovato inopportuna e fuori luogo tale decisione, esprimendo il loro disappunto sui social media. Alcuni commenti velenosi su Twitter/X hanno evidenziato l'irritazione di alcuni spettatori, che hanno paragonato negativamente questo momento allo spettacolo offerto da John Travolta.

Sanremo 2024

"La gente che è più sconvolta per il ballo del qua qua di John Travolta che per il fatto che abbiano scelto quelli di Mare Fuori per parlare di femminicidio", "Io post-festival che penso a cosa sia stato più cringe: vedere John Travolta ballare il ballo del qua qua oppure lo pseudo-messaggio del cast di Mare Fuori", "Preferivo il ballo del qua qua di John Travolta piuttosto alla sigla di Mare Fuori", "Facciamo così: piuttosto che guardare Mare Fuori riguardo in loop eterno John Travolta che balla con le papere dietro", "Dopo John Travolta e il cast di Mare fuori, ho livello del cringeometro esplode".

Nonostante le controversie, la seconda serata del Festival di Sanremo 2024 ha mantenuto il suo fascino e la sua capacità di emozionare il pubblico. Con alti e bassi, lo spettacolo ha confermato la sua posizione come uno degli eventi più attesi dell'anno nella scena musicale italiana. Resta da vedere cosa riserverà la terza serata e se riuscirà a superare le aspettative del pubblico.

LEGGI ANCHE: Un Posto al Sole, anticipazioni 8 febbraio: Luca costretto ad affrontare un momento terribile

Lascia un commento