"Le mie amiche mi hanno abbandonata durante una vacanza all'estero", il racconto di una donna

Una donna ha raccontato come le amiche con cui si trovava in vacanza l'abbiano abbandonata a un certo punto, per di più in all'estero. Leggendo il racconto, però, non tutti hanno ritenuto giustificata la sua lamentela.

Quando si viaggia con gli amici, una regola ovvia è che, salvo rare eccezioni, il gruppo debba rimanere compatto per tutto il tempo. Eccezioni, per l'appunto. Una donna che frequenta il forum 'Mumsnet' ha pubblicato un thread nella sezione "Am I being unreasonable?" ("Sono io che non ragiono?"), raccontando una storia di vita privata successa proprio durante un viaggio. Tracy - questo il suo nome - sostiene di essersi allontanata da un gruppo di amiche storiche dopo che queste l'hanno abbandonata durante un viaggio all'estero. "Ci conosciamo da tempo, ma non ci vediamo molto spesso. A volte ci incontriamo singolarmente, mentre tutte insieme solo in occasioni speciali", premette.

I fatti: durante il viaggio all'estero, alcune persone del posto hanno consigliato loro di assistere a uno show pirotecnico, definito "spettacolare" dai più. Del gruppo, due persone si sono subito tirate indietro, preferendo rimanere in hotel perché la situazione era "eccessivamente caotica". Tracy, insieme alla altre tre, è uscita per raggiungere quello che in teoria era il miglior punto panoramico per assistere allo spettacolo. A un certo punto, le altre tre hanno ammesso di "non sentirsela" di proseguire e lo hanno comunicato a Tracy. "Volevo davvero vedere lo spettacolo. Tra l'altro ci eravamo fermate a poche centinaia di metri dal posto prescelto". Purtroppo per lei, però, la maggioranza ha vinto.

Abbandonata dalle amiche durante un viaggio all'estero

"Nessuno ha voluto accompagnarmi. Ci siamo messe d'accordo: io avrei proseguito e loro sarebbero rimaste lì e ci saremmo riviste alla fine dei fuochi. Poco prima che iniziasse lo spettacolo, mi hanno mandato un messaggio dicendo che l'area si era affollata troppo e che anche loro stavano tornando in albergo". Insomma: "Sono stata lasciata da sola in un paese straniero, a oltre mezz'ora a piedi dall'hotel nel cuore della notte. Alla fine, sono tornata in albergo all'una di notte". Tracy ha concluso il racconto spiegando di non aver discusso con le sue amiche quanto successo, per non rovinare il viaggio.

Un gruppo di amiche in vacanza (foto stock)
Un gruppo di amiche in vacanza (foto stock)

Tornata a casa, però, ha iniziato a prendere le distanze da loro: "Ho iniziato a non uscire più con loro, a rispondere vagamente ai messaggi". Poi la domanda: "Sono io che penso che sia inaccettabile lasciarmi da sola in un paese straniero di notte? Mi sarebbe bastato che solo una di loro fosse rimasta, per accompagnarmi all'hotel". Una mamma ha ribattutto: "Io non avrei mai lasciato una vera amica in una situazione del genere". Altri, però, la vedono diversamente: "Hai preso tu la decisione di andare da sola. Visto che su sette, nessuno voleva vedere i luoghi, era il caso di rimanere rimanere con loro e non proseguire se non ti andava di rimanere sola".

LEGGI ANCHE: Trovano un husky abbandonato in autostrada, un anno dopo mostrano com'è cambiata la sua vita

Lascia un commento