Barbiere fa un taglio non di suo gradimento, la vendetta del cliente è clamorosa

Cosa succede quando un barbiere sbaglia un taglio e il cliente vuole cercare vendetta? Una notizia clamorosa giunge dalla Thailandia, che vede protagonista un barbiere locale e un turista. 

Un detto antico napoletano afferma che il barbiere ti fa bello e il vino ti fa guappo. Alcuni uomini si recano anche una volta a settimana a sfoltire i capelli, mentre altri lo fanno più di rado. Quando andiamo in vacanza all'estero, siamo assaliti da un dubbio: meglio tagliare i capelli prima della partenza o provare un barbiere locale? Specialmente quando rimaniamo per alcune settimane, a un certo punto, diventa quasi obbligatorio cercarne uno per darsi una sistemata. Questo è quello che ha pensato un turista russo che, di recente, è stato in vacanza a Thailandia, per l'esattezza a Pattaya.

Cosa succede quando un uomo russo che non parla inglese incontra un barbiere thailandese che non conosce una parola di russo? Come succede spesso in situazioni simili, il turista si è espresso 'a gesti', spiegando al barbiere in maniera parecchio approssimativa il taglio di capelli desiderato. Un video, che ha fatto il giro del web, mostra il processo, al termine del quale il turista russo si dice "parecchio insoddisfatto" del taglio del barbiere e inizia a urlargli contro. Come prevedibile, nel giro di pochi secondi la situazione degenera completamente.

Il barbiere sbaglia taglio, la vendetta del cliente è bizzarra

L'uomo, dapprima, batte i pugni contro il tavolo e insulta il barbiere in russo e in inglese. Poi scatta la scintilla di follia: il turista afferra una delle macchinette e taglia la frangia del barbiere come 'vendetta'. "Ti avevo fatto vedere come volevo i capelli e tu me li hai tagliati tutti. Figlio di p..!", queste sono solo alcune delle frasi che l'uomo, in inglese, ha urlato nei confronti del barbiere thailandese. Come se non bastasse il taglio della frangetta del barbiere, il cliente insoddisfatto è uscito dal locale senza pagare. I presenti sono rimasti letteralmente senza parole.

Il barbiere dopo la 'vendetta' del cliente
Il barbiere dopo la 'vendetta' del cliente

Suphachai, il barbiere 32enne, è stato intervistato dalla stampa locale a seguito del clamoroso episodio. "Ha preso a pugni il tavolo, poi mi ha afferrato per la testa, l'ha spinta contro il bancone per tenermi fermo e con la macchinetta mi ha tagliato il ciuffo. Non ho reagito, ma ero arrabbiatissimo. Ho pensato a cosa sarebbe successo se avessi reagito. Avrei potuto essere denunciato o licenziato dal salone, per questo ho preferito rimanere fermo". Pochi minuti dopo, il 32enne ha chiesto a un collega di tagliare il resto dei capelli a zero. La buona notizia è che ricresceranno. Quella cattiva è che, nonostante la denuncia alla polizia, prendere il colpevole sarà difficile, visto che secondo i giornali locali sarebbe già tornato in Russia.

Il barbiere ha pensato bene di farsi rasare, per evitare di andare in giro con il ciuffo "a metà".
Il barbiere ha pensato bene di farsi rasare, per evitare di andare in giro con il ciuffo "a metà".

LEGGI ANCHE: Dubai, italiano va dal barbiere di lusso: "Ecco quanto costa fare barba e capelli qui"

Lascia un commento