Cane abbandonato durante un'alluvione rimane intrappolato tra le lamiere: il salvataggio è da brividi

Un cane meticcio è stato abbandonato dalla sua famiglia durante un'alluvione. Come se non bastasse, l'animale è anche rimasto intrappolato tra delle lamiere. La sua sfortuna è finita quando alcuni sconosciuti, a bordo di una barchetta, lo hanno notato e salvato. Le operazioni sono state tutt'altro che facili.

Quando dei disastri naturali come terremoti, maremoti o alluvioni si abbattono su un determinato paese, il pensiero va immediatamente alle vittime. Quasi sempre, però, pensiamo agli esseri umani che, nel frangente, hanno perso la vita. In pochi pensano che ci sono decine di migliaia di vittime anche tra gli animali. Cani, gatti e altri animali da compagnia non hanno idea di cosa sia un terremoto o un'alluvione e non sono preparati per affrontarli.

Un cane visibilmente spaventato a seguito di un'alluvione
Un cane visibilmente spaventato a seguito di un'alluvione

Al contempo, gli animali sono protagonisti delle notizie pubblicate 24 o 48 ore dopo il disastro. I video che ritraggono un cane sottratto dalle macerie spesso diventano virali sul web e vengono ripresi dalle televisioni. Il caso odierno vede protagonista due meticci, che sarebbero stati abbandonati dai padroni a seguito di un'alluvione che ha letteralmente inondato una città della Thailandia. Come se non bastasse, uno dei due è finito tra alcune lamiere, rendendolo ancora più difficile da rintracciare per i soccorritori. La sorte, a un certo punto, ha deciso sorridergli.

Cane abbandonato durante un'alluvione viene estratto dalle lamiere: il salvataggio drammatico

Il video è ambientato in Thailandia. A seguito di una vera e propria alluvione, molte persone sono fuggite dalle loro abitazioni, principalmente fatte di lamiere. Due residenti del villaggio, dopo la fine delle piogge, sono tornati a 'casa' per una perlustrazione del territorio. In questo frangente, hanno notato un cane che nuotava e che si è subito avvicinato a loro per salire sul barchino. Stando al racconto del video, il cane ha fatto 'capire' loro in qualche modo che poco distante c'era un suo simile, intrappolato tra le lamiere. Nel giro di qualche secondo, i due uomini lo hanno notato e fatto il possibile per salvarlo.

Il meticcio era visibilmente terrorizzato, anche perché lo spazio per permettergli di fuggire era poco. A seguito di diversi tentativi e qualche sforzo, gli esseri umani sono riusciti a estrarlo e a farlo uscire da quella situazione di pericolo. Non è chiaro quale sia stato il destino dei due cani, ma di sicuro stanno meglio rispetto a prima. Nei commenti, quasi tutti si chiedono come sia possibile abbandonare un cane a seguito di una calamità naturale. Altri ringraziano di cuore i due uomini che hanno accolto i cani sulla loro imbarcazione di fortuna, portandoli presumibilmente in un luogo caldo e cibandoli. Entrambi appaiono magri, segno che non avevano mangiato per giorni.

LEGGI ANCHE: Trova un cane senza pelo abbandonato in strada e se ne prende cura: il finale è commovente

Lascia un commento