"Una donna voleva sedersi al posto di mio figlio in aeroporto: le ho detto di no, ecco perché"

Una madre ha raccontato di come abbia risposto seccamente "no" a una donna che pretendeva di sedersi al posto di suo figlio in aeroporto, in attesa dell'apertura del gate. Nel suo sfogo, ha spiegato i motivi che l'hanno portata a rifiutarsi.

Su molti mezzi di trasporto ci sono dei posti a sedere che in teoria sono riservati ad anziani e donne incinta. Non è raro leggere targhette con su incise frasi del genere. Il discorso relativo ad aerei e aeroporti è diverso. Su questi mezzi di trasporto, com'è noto, si viaggia con un posto assegnato diverse ore prima della partenza. All'aeroporto, molte persone arrivano in netto anticipo, per i più svariati motivi. In periodi particolarmente propizi ai viaggi, come i tre mesi estivi, gli aeroporti possono essere parecchio affollati e trascorrerci delle ore in attesa della partenza del proprio volo non è un'esperienza piacevole.

I posti a sedere in aeroporto sono quasi sempre pieni, soprattutto d'estate.
I posti a sedere in aeroporto sono quasi sempre pieni, soprattutto d'estate.

Reddit è un social network molto usato a livello mondiale. Qui, molte persone pubblicano (quasi sempre in forma anonima) racconti di vita vissuta e spesso chiedono agli utenti se abbiano agito o meno in buona fede. Una donna ha raccontato quanto successo alcuni giorni prima a lei e suo figlio di due anni, mentre erano in aeroporto. "Una donna, che aveva tra i 50 e i 60 anni, si è avvicinata e mi ha chiesto di cederle il posto dove era seduto mio figlio. Ha proposto che il bambino si sedesse sul mio grembo. Io le ho risposto di no, che mio figlio era felice dov'era".

Si rifiuta di cedere il posto a una donna in aeroporto

Si sa, trovare un posto a sedere libero in aeroporto, in una giornata affollata, è difficile. Così come attendere l'apertura dei gate in piedi non è il massimo della vita. "La donna si è arrabbiata, poi ha iniziato a girare per il gate in cerca di qualcuno che le cedesse il posto. Alla fine, un uomo l'ha accontentata". L'autrice del post, com'è tradizione su Reddit, ha chiesto: "Am I the a**hole?", ovvero "Sono io la stro**a" per non averle ceduto il posto? La maggior parte degli utenti si è schierata dalla sua parte. "Perché chiedere, tra tanti, a una donna con un bambino di due anni? Viaggiare con i figli è stressante. Avrebbe potuto chiedere a qualche giovane, che sicuramente le avrebbe detto di sì".

Un'altra persona sostiene che chiedere a chiunque di cedere il proprio posto in aeroporto è sbagliato. "Uno sconosciuto potrebbe avere una disabilità poco evidente o un motivo qualsiasi per rimanere seduto per cui non vuole giustificarsi". Chi è genitore le dà ragione: "Un bambino di due anni non è facile da gestire, soprattutto in un luogo affollato come un aeroporto. Se è felice e calmo da seduto, è meglio lasciarlo così. Spostarlo è un rischio enorme e poteva farlo innervosire. Meglio evitare, soprattutto prima di salire in aereo".

LEGGI ANCHE: "Ho vinto 148 milioni alla Lotteria, poi ho litigato con la famiglia", la confessione di una donna

Lascia un commento