"Host di Airbnb vuole aumentare il prezzo del mio soggiorno (già prenotato) dopo aver scoperto perché sono in città"

Ariel Stewart, conosciuta come @arielnicolestewart sui social media, ha condiviso una singolare esperienza con un host di Airbnb, durante il tentativo di prenotare un soggiorno per un viaggio a New Orleans in vista del concerto di Taylor Swift. Quello che doveva essere un'emozionante avventura si è trasformato in un incontro insolito e controverso.

Ariel Stewart voleva partire per un viaggio a New Orleans per vedere la sua paladina Taylor Swift. Dopo aver ricevuto la conferma della prenotazione di una casa in loco da parte di un host di Airbnb, la donna ha scoperto che il prezzo del soggiorno era stato fissato in modo errato e le è stato chiesto di pagare un importo aggiuntivo, poco dopo aver detto alla proprietaria della dimora che si accingeva ad andare al concerto in questione.

Nonostante l'offerta di cancellare senza penalità da parte dell'host, Ariel ha deciso di mantenere la prenotazione. Tuttavia, la situazione ha preso una svolta ancora più strana quando la proprietaria ha invitato la donna a spostarsi altrove, suggerendole un'altra struttura nelle vicinanze, dopo che questa ha rifiutato di pagare l'importo aggiuntivo richiesto. L'interazione è rapidamente degenerata in uno scambio di messaggi rancorosi, con l'host che ha addirittura minacciato di contattare il datore di lavoro della cliente.

Host di Airbnb

Nonostante le minacce, Ariel ha segnalato la situazione ad Airbnb e ha scelto di non cedere alle richieste dell'host. La storia della Stewart ha suscitato reazioni contrastanti sui social media. Mentre alcuni hanno criticato le sue azioni, definendola "difficile", altri hanno sostenuto la sua decisione di non cedere all'aumento di prezzo ingiusto della proprietaria. Un utente di TikTok, anch'egli host di Airbnb, ha spiegato che ci sono diversi modi legittimi per regolare i prezzi, sottolineando che il tentativo di aumentare il prezzo a causa di un concerto è discutibile.

Host di Airbnb cerca di aumentare il prezzo della dimora dopo aver scoperto che...

In un video successivo, Ariel ha chiarito che il suo intento non era quello di fare polemica, ma di far valere i propri diritti come ospite. Ha ribadito che la prenotazione era stata effettuata correttamente e che l'host aveva cercato di approfittare della situazione. Questa vicenda mette in luce l'importanza della trasparenza e della correttezza nel settore degli affitti temporanei. Mentre Airbnb offre molte opportunità di viaggio uniche, è fondamentale che sia gli host che gli ospiti rispettino le regole e agiscano in buona fede per garantire esperienze positive per entrambe le parti.

@arielnicolestewart

Replying to @Jesse Rose

♬ original sound - Ariel Stewart

Questo episodio solleva anche la questione della fiducia e della responsabilità nell'ambito delle transazioni online. Gli utenti devono essere consapevoli dei propri diritti e delle risorse disponibili per affrontare situazioni difficili o ingiuste. L'esperienza di Ariel mostra quanto sia importante essere preparati a gestire imprevisti e controversie quando si utilizzano piattaforme di condivisione di case come Airbnb.

LEGGI ANCHE: Il Paradiso delle Signore, anticipazioni lunedì 19 febbraio: Maria fa la sua scelta

Lascia un commento