Mare Fuori 4, l'hashtag #nuncestaomarfor spopola sui social: da dove parte

La serie televisiva italiana "Mare Fuori", diretta da Ivan Silvestrini, ha recentemente debuttato con la sua attesissima quarta stagione, suscitando una reazione contrastante tra i fan. Ambientata all'interno di un IPM a Napoli, liberamente ispirato al carcere di Nisida, la serie racconta le vicende di giovani protagonisti il cui unico raggio di speranza è rappresentato dal mare, simbolo di un futuro al di là delle mura carcerarie. Ma allora perché nelle ultime ore si è diffuso l'hashtag su Twitter/X #nuncestaomarfor?

Fin dalla sua nascita, "Mare Fuori" ha saputo coinvolgere il pubblico con le sue trame avvincenti e i personaggi complessi. Nella terza stagione, in particolare, il fulcro della narrazione è stato l'amore proibito tra Rosa Ricci e Carmine Di Salvo, figli di famiglie nemiche legate alla camorra, il cui rapporto ha tenuto tutti con il fiato sospeso. E così in tanti attendevano con trepidazione il quarto capitolo, sbarcato integralmente su RaiPlay pochi giorni fa (su Rai 2, invece, la serie esce a scaglioni di due episodi per volta ogni mercoledì).

Tuttavia, l'attesa per il proseguimento di questa travagliata relazione è stata accolta con delusione da parte dei telespettatori. La quarta stagione ha portato sconvolgimenti inaspettati, alimentando un'ondata di critiche e commenti negativi sui social media, evidenziati dall'hashtag molto eloquente: #nuncestaomarfor. La maggior parte delle lamentele si concentra sulla repentina rottura tra Rosa e Carmine, soprattutto considerando il momento cruciale in cui avviene: l'abbandono all'altare da parte della Ricci. I fan si sono sentiti traditi dalla mancanza di una conclusione soddisfacente per questa intricata storia d'amore, che sembrava avviarsi verso un lieto fine.

Mare Fuori 4, critiche infinite per Rosa e Carmine: ed è subito hashtag #nuncestaomarfor

Le reazioni online riflettono un senso di frustrazione diffuso tra i fan, che si sentono delusi dal modo in cui la serie ha gestito lo sviluppo dei personaggi e delle loro relazioni. Molti si chiedono perché vanificare l'evoluzione di Rosa Ricci (da figlia di un boss della camorra a donna innamorata e più 'coscienziosa'), narrata attraverso due stagioni, per poi giungere a un punto morto nella quarta.

Alcuni spettatori esprimono il desiderio che Rosa e Carmine avessero avuto la possibilità di costruire un futuro insieme, mentre altri rimarcano la mancanza di pace interiore del personaggio di Carmine, che sembra rimanere incompleto nonostante le sue vittorie per l'uscita dal carcere e la prospettiva di una bella vita con la sua piccola figlia, Futura.

Mare Fuori
Esempi di commenti con l'hashtag #nuncestaomarfor

La serie, che in passato ha saputo affrontare tematiche complesse con sensibilità e profondità, sembrerebbe aver mancato, per alcuni, l'obiettivo nel gestire la conclusione di una delle sue trame principali. Mentre certe persone vedono la scelta degli sceneggiatori come un tentativo di sorprendere il pubblico, altri la interpretano come una decisione discutibile che compromette la coerenza narrativa della serie. Nonostante la delusione generale, alcuni spettatori sottolineano la qualità delle interpretazioni e la capacità della serie di suscitare emozioni intense. Resta da vedere come "Mare Fuori" affronterà le critiche e se sarà in grado di riconquistare la fiducia dei suoi spettatori nella prossima stagione.

LEGGI ANCHE: Perché Sanremo è Sanremo, il documentario su Rai 1 desta scalpore: "Ha un grandissimo difetto, ecco quale"

Lascia un commento