F1, Charles Leclerc e Lewis Hamilton non solo colleghi in Ferrari? La rivelazione del pilota monegasco

Charles Leclerc, amatissimo pilota F1, ha risposto a una particolare domanda sul suo futuro compagno di squadra nel team Ferrari, Lewis Hamilton: ecco cosa gli hanno chiesto e cosa ha detto il monegasco.

Oggi, venerdì 23 febbraio 2024, si sta tenendo la terza giornata di test della Formula 1. Questa sarà l'ultima giornata di test, prima dell'inizio del nuovo Campionato mondiale. Fra due settimane, infatti, sul circuito del Bahrain si terrà la prima gara ufficiale della stagione 2024 del Campionato di Formula 1. Sempre sul circuito del Bahrain, negli ultimi tre giorni, si sono tenuti i test ufficiali, che vengono effettuati ogni anno, prima dell'inizio del Mondiale.

L'utilità di questi test, naturalmente, è quella di permettere ai piloti di testare la nuova auto, e di capire quali possono essere i problemi della stessa, e dove gli operatori devono migliorare, senza dover subire l'ansia e le pressioni della gara. È, inoltre, anche un modo per testare la propria velocità, e la velocità della propria auto, e per capire quali piloti potrebbero essere tra i contendenti favoriti alla vittoria. Il pilota favorito resta, naturalmente, Max Verstappen: il campione in carica, infatti, può contare sulla sua grande abilità e sulle ottime capacità della macchina Red Bull, che è ancora considerata l'auto da battere. Inoltre, nel corso della prima giornata di test, il pilota belga-olandese ha dimostrato per l'ennesima volta il suo talento, compiendo il giro più veloce della giornata. Senza Max Verstappen, ieri è stato il momento per le Ferrari di brillare.

F1: Charles Leclerc parla di una possibile collaborazione con Lewis Hamilton, che non riguarda la Ferrari

Carlos Sainz, infatti, ha compiuto il giro più veloce della giornata, riuscendo addirittura ad andare sotto il minuto e 29 secondi. Dopo di lui, il pilota Red Bull Sergio Pérez e, in terza posizione, il pilota che lo sostituirà nel 2025. Parliamo, infatti, di Lewis Hamilton: il trentanovenne britannico, attualmente alfiere del team Mercedes, sostituirà lo spagnolo nel 2025, nel team del Cavallino rampante, e affiancherà il monegasco Charles Leclerc. Proprio a proposito di Hamilton, Charles Leclerc, che ieri ha compiuto il sesto giro più veloce della giornata, ha risposto a una domanda molto particolare.

Per i media ufficiali della Formula 1, Will Buxton ha chiesto a Charles Leclerc se ha in mente un altro tipo di collaborazione con Hamilton, oltre a quella strettamente professionale e automobilistica. Qualche giorno fa, in effetti, il pilota monegasco, che è anche un pianista, ha pubblicato il suo primo album musicale, intitolato 'Dreamers'. L'album è realizzato in collaborazione con l'artista Sofiane Pamart. Buxton ha chiesto, dunque, a Leclerc se quest'ultimo avesse intenzione di aprire una collaborazione con Hamilton anche dal punto di vista musicale.

f1-sainz-charles-leclerc-lewis-hamilton-formula-1-collaborazione-ferrari
Carlos Sainz inizia al meglio anche la terza giornata di test. (Fonte: Twitter - X - Formula 1).

Colleghi non solo del team Ferrari, dunque? La risposta è 'forse'. Leclerc ha, infatti, rivelato di non aver ancora parlato con Hamilton di un'eventuale collaborazione musicale, ma ha sottolineato che il pilota britannico ama molto la musica, e che gliene parlerà a partire dal 2025. "Abbiamo parlato di musica l'anno scorso, e mi ha detto che la ama. Quindi sì, dall'anno prossimo gli parlerò di una possibile collaborazione", ha dichiarato Leclerc. Intanto, anche all'inizio della terza giornata di test, il pilota più veloce sembra essere ancora Carlos Sainz. Uno scherzo del destino, forse?

LEGGI ANCHE>>>ATP Rio, boato del pubblico per Joao Fonseca, che scrive la storia: le emozioni indescrivibili dei tifosi

Lascia un commento