"Il nostro matrimonio è platonico: dormiamo in stanze separate e usciamo con altre persone"

Una donna di 40 anni ha parlato pubblicamente del "matrimonio platonico" che ha contratto con suo marito. Non ci sono vincoli di fedeltà e la coppia non dorme nello stesso letto. A suo dire, "funziona meglio di una relazione tradizionale".

Il matrimonio mette a dura prova l'amore tra due persone. Si sa, il giudice supremo è sempre il tempo e dopo l'entusiasmo dei primi anni, anche il fuoco di una relazione molto intensa può spegnersi lentamente. Una donna di 40 anni di nome Kate ha ammesso che dopo 15 anni, il suo matrimonio è cambiato profondamente a seguito di una crisi di coppia. L'infermiera americana ha chiesto consiglio a un'esperta di coppia, che ha consigliato a lei e al marito di rendere la loro relazione "aperta" e cercare altri partner, senza per questo lasciarsi. Oggi i due non consumano più, dormono in stanze separate, ma continuano ad amarsi in maniera platonica.

Kate ha ammesso: "Avevamo considerato il divorzio, poi abbiamo deciso di rimanere insieme ma di mettere da parte la monogamia. La relazione fisica è finita, il nostro amore è diventato platonico". Da quel giorno sono passati sei anni. "All'inizio non è stato facile far entrare altre persone nelle nostre vite - ammette la donna - litigavamo, non riuscivamo a stabilire dei limiti chiari. A volte ero gelosa. Poi ho imparato che alla base della gelosia c'è sempre l'insicurezza. Posso dire che la soluzione a tutto è una comunicazione efficace. Oggi siamo marito e moglie ma siamo anche amici". Sul discorso delle stanze separate: "Eravamo troppo co-dipendenti. In questo modo abbiamo la nostra indipendenza e possiamo esprimerci come persone singole e non come l'entità della coppia sposata".

Il matrimonio platonico che ha 'salvato' la coppia

Matt ha una fidanzata da cinque anni, mentre Kate vanta tre partner. "Uno è sposato, un altro è poliamoroso ma ha solo me per il momento, il terzo è sposato ma è in un'unione a tre, con la moglie e un'altra donna". Per quanto sia un amore tranquillamente definibile come 'libero', qualche regola di buona convivenza c'è. "Faccio un test per le malattie sessualmente trasmissibili ogni tre mesi. Chiedo di fare lo stesso ai miei partner e chiedo sempre se ci sono fattori di rischio. Non ci sono delle vere e proprie regole, né tanto meno gerarchie nella nostra relazione, ma è importante parlare apertamente di tutto, soprattutto quando di mezzo c'è la salute".

La donna ha all'attivo un matrimonio platonico e altre tre relazioni. Questo è uno dei suoi fidanzati poliamorosi.
La donna ha all'attivo un matrimonio platonico e altre tre relazioni. Questo è uno dei suoi fidanzati poliamorosi.

Se online molti li hanno presi in giro, gli amici reali hanno "supportato" la decisione di rendere il matrimonio platonico. "Abbiamo diversi amici che praticano il poliamore e ci hanno aiutato molto, parlandoci delle loro esperienze. Mia madre e mio padre mi hanno supportato. Sono vecchi hippy e non sono persone facilmente impressionabili. Ovviamente mi hanno fatto molte domande. Per loro la monogamia ha funzionato alla grande, ma sanno che non è lo stesso per tutti. So bene che molte famiglie non supportano il poliamore. Vorrei solo che la non-monogamia venisse normalizzata. Non è nulla di nuovo, non è una moda passeggera. Esisteva prima di noi e continuerà dopo di noi". Chi volesse approfondire, può cercare 'Kate the Button Lady' su Instagram.

LEGGI ANCHE: "Ho sia un marito che un fidanzato e li amo entrambi", donna parla della sua vita sentimentale

Lascia un commento