Coppia lascia il lavoro e vende tutto per andare a vivere su un furgone degli Anni '70: "Perché l'abbiamo fatto"

Una coppia di Under 30 ha deciso di vendere tutti i propri averi, lasciare i propri lavori e andare a vivere a bordo di un furgone degli Anni '70. Ecco cosa ha spinto i due giovani a prendere questa decisione.

Milioni di persone, in giro per il mondo, sono insoddisfatte della propria vita. Molte di queste vorrebbero abbandonare il proprio lavoro d'ufficio per vivere una vita più ricca di emozioni. Per farlo, però, bisogna avere coraggio in abbondanza e una solida base economica. Una coppia di giovani, che dalla propria parte ha sicuramente il tempo e la possibilità di sbagliare, ha deciso che lo schema lavorativo 9-17 non faceva per loro. Per questo, Jordy e Tia hanno rivoluzionato la propria vita. Lui lavorava come agente immobiliare, lei come fotografa. Oggi sono due anime alla ricerca di avventure.

Tia, 27 anni, è stata sentita dal sito di lifestyle australiano 7Life: "Vivevamo in un bell'appartamento a Perth con il nostro cane, Zenna. La nostra vita era semplice e agiata". Jordy, di 11 anni più grande, ha spiegato: "Nel 2018 abbiamo comprato un furgone del 1975, un Kombi. Da quel giorno tutto è cambiato. Abbiamo iniziato a concederci viaggi nei weekend: visitavamo le zone desertiche e le spiagge remote. Ci siamo innamorati di questo stile di vita a contatto con  la natura". All'inizio, il van era un semplice mezzo di trasporto, ma con una piccola spesa e qualche sacrificio, la coppia è riuscito a trasformarlo in una casa con  le ruote.

La coppia che ha lasciato tutto per andare a vivere in un furgone

Jordy insiste: "Ancora oggi scherziamo sul fatto che l'acquisto di questo furgone ci ha cambiato la vita. Ci ha portato a viverla come facciamo oggi. Se non l'avessimo comprato, non saremmo qui". La coppia, inizialmente, ha venduto quasi tutti i suoi averi e disdetto il contratto d'affitto. Dopo un anno in giro, il denaro ha iniziato a scarseggiare e, per questo, ha dato via anche la propria auto e altri effetti personali, per far aumentare la cifra sul conto in banca. A loro dire, però, i benefici sono tantissimi: "La spesa più grande è la manutenzione del furgone. I primi due anni farlo riparare costava tantissimo. Oggi sappiamo aggiustare noi la gran parte dei guasti e abbiamo risparmiato centinaia di dollari".

Tia mentre si gode la luna piena dal tetto del suo furgone. Credits: instagram.com/75vibes_
Tia mentre si gode la luna piena dal tetto del suo furgone. Credits: instagram.com/75vibes_

I due hanno delle entrate dai loro video Instagram e TikTok, che non sono altissime. Quando hanno bisogno di soldi, affermano di concedersi dei lavori saltuari, per pochi giorni al mese, in modo da far salire il conto in banca. "Abbiamo deciso di vivere così perché è tutto più bello e semplice. Non siamo circondati da oggetti, ci godiamo quello che la Natura ci offre e facciamo solo attività all'aperto", assicura Jordy. Chi vuole imitarli deve equipaggiarsi di coraggio, avere un pizzico di incoscienza e tanta parsimonia

LEGGI ANCHE: Si trasferiscono nella casa nuova e durante i lavori trovano un piccolo tesoro in cantina

Lascia un commento