Il Paradiso delle Signore, anticipazioni 4-8 marzo: Matteo affronta apertamente Vito, come va a finire

Il Paradiso delle Signore, ecco tutte le anticipazioni della settimana che va da lunedì 4 a venerdì 8 marzo 2024: Matteo e Vito si incontrano in un faccia a faccia molto intenso. Come andrà a finire?

Lunedì 4 marzo 2024: Rientrato dopo il ricovero in ospedale, Ciro non trova ancora una situazione serena a casa, soprattutto per via di Maria, con la quale il litigio è ancora nell'aria. La giovane Puglisi, pur volendo far pace con il padre, non riesce a trattenersi dalla gioia e dal turbamento nel momento in cui Matteo fa ritorno dall'America, dove era andato per l'operazione di sua madre. Irene prova a parlare con Alfredo, ma lui non sembra della stessa opinione. Intanto, a lavoro, Vittorio mette in moto le Veneri per l'organizzazione circa la Festa delle Donne: vuole che al Paradiso vi sia un evento memorabile. Umberto dice a Matteo - vittima di un suo ricatto - cosa fare per affossare Marcello.

Martedì 5 marzo 2024: Maria continua a non trovare un punto di incontro con il padre. Per fortuna, almeno tra Concetta e Ciro le cose si sistemano. Eppure, della tristezza della Puglisi si rendono conto proprio tutti. Vittorio, ad esempio, le chiede cosa abbia e lei gli confessa i suoi problemi in famiglia. Clara dà un consiglio a Irene su come comportarsi con Alfredo, dopo quanto accaduto tra di loro. Le Veneri hanno un'idea per la Festa delle Donne: far venire al magazzino il maestro Manzi, presentatore dello show Non è mai troppo tardi. L'obiettivo? Farlo parlare della dispersione scolastica femminile. Matteo e Vito si affrontano in un aperto faccia a faccia, dopo che il primo cerca il secondo visto che è stato responsabile delle sue nozze saltate. L'incontro però finisce malissimo.

Il Paradiso delle Signore, anticipazioni della settimana: cosa succede nella soap opera italiana dal 4 all'8 marzo 2024

Mercoledì 6 marzo 2024: Maria viene a sapere del litigio tra Matteo e Vito, ma non lo dice a suo padre. Invece, chi ne parla apertamente è Marcello che svela ogni cosa a Vittorio per fargli comprendere come ci siano un po' di problematiche varie al Paradiso negli ultimi tempi. Dopo aver parlato con Lamantia, il Portelli prende un'altra decisione: quella di affrontare il signor Puglisi. Barbieri, nel frattempo, incontra l'uomo d'affari Hofer che però si è già invischiato con Umberto per creargli problemi. Irene e Alfredo chiariscono inaspettatamente. Ritorna in scena anche Tancredi per dare una mano a Marta con il suo progetto.

Il Paradiso delle Signore
Ciro Puglisi, Il Paradiso delle Signore

Giovedì 7 marzo 2024: Umberto è contento perché la sua diabolica strategia sta andando alla perfezione. Marcello vuole far conoscere Hofer e Vittorio, speranzoso di chiudere un affare per il Paradiso. Non sa che così facendo sta cadendo nel tranello del Guarnieri. Elvira è in una situazione di forte disagio per via della madre di Tullio, Giuditta, che la critica anche per la sua professione all'atelier. Nonostante sia ancora pensieroso per le parole che gli ha detto Matteo, Ciro torna a lavoro e parla con Salvatore. Quest'ultimo gli dà un prezioso consiglio che l'uomo - infine - accetta: quello di far pace con sua figlia Maria.

Venerdì 8 marzo 2024: Contento di aver fatto pace con tutti in famiglia, Ciro pensa all'organizzazione di una festa a casa sua, anche per il fatto che è l'8 marzo. Giuditta continua a dar fastidio ad Elvira. Tutto ciò avviene davanti agli occhi di Salvatore che decide di difendere la giovane, provando a far ragionare l'altra su come la stia trattando. Alfredo racconta a Clara della sua imminente gara in bici, intanto Vittorio non si lascia abbindolare da Hofer, anche se Marcello è sicuro stia sbagliando. Umberto spinge Matteo a non arrendersi per far sì che l'affare vada come fa comodo a lui. Al magazzino, intanto, con il maestro Manzi si celebra la Festa delle Donne.

LEGGI ANCHE: Gatto gratta la ciotola per avere più cibo: la padrona sta per accontentarlo, ma legge questo biglietto e cambia idea

Lascia un commento