"Il primo appuntamento era andato bene, fino al momento del conto: mi ha guardata malissimo", il racconto di una donna

Una donna ha raccontato di un primo appuntamento che è andato molto bene, fino al momento del conto. Lì, infatti, la narratrice ha pagato in maniera poco convenzionale e la ragazza che era con lei si è detta perplessa.

Parlando di relazioni eterosessuali, spesso si dibatte su chi debba pagare il conto al primo appuntamento. Anche molte femministe pretendono che sia l'uomo a prendersi carico della spesa dell'aperitivo o della cena. Altri - uomini e donne - credono che la cosa migliore sia dividere equamente il conto, almeno al primo appuntamento. La storia odierna riguarda una relazione omosessuale tra due donne, raccontata da una 21enne su Reddit. Sul social network esiste una sezione chiamata "Am I the as**le?", ovvero: "Sono io lo stro**o?". Qui, persone da tutto il mondo raccontato episodi di vita vissuta e chiedono il parere di sconosciuti su chi abbia torto e chi ragione.

La 21enne ha conosciuto una ragazza di un anno più grande di nome Eve (nome di fantasia) tramite un'app di dating. "Viviamo in una piccola città. Non ci sono posti molto ricercati, ma ce n'è uno che prepara ottima carne, quindi l'ho portata lì", ha premesso la 21enne. "La prima cosa che le ho detto è stata di ordinare quello che voleva e che avrei pagato io. Lei studia e io lavoro, mi sembrava giusto così". Senza scendere troppo nei dettagli, la narratrice fa sapere che "l'appuntamento è andato molto bene". Almeno fino al momento del conto.

Il primo appuntamento prende una strana piega al momento del conto

"Quando era il momento di pagare il conto, ho preso alcuni buoni che mi hanno dato al lavoro, dato che ero stata una delle dipendenti più produttive. Non erano regali da amici o parenti, ma un riconoscimento per l'ottimo lavoro svolto. Le avevo da parte da un annetto, per quando avrei avuto l'opportunità di mangiare in quel posto. Quando le ho usate per pagare, lei mi ha guardata male ed è stata in silenzio. Dopo ne abbiamo parlato e mi ha chiesto se avessi scelto quel posto solo perché avevo quei buoni regalo. Io le ho risposto che l'avevo scelto perché a lei piaceva la carne".

Una donna ha usato delle gift card per pagare il conto del primo appuntamento.
Una donna ha usato delle gift card per pagare il conto del primo appuntamento.

A quel punto, Eve ha ammesso che le sembrava "stranissimo" pagare il conto di un primo appuntamento con delle gift card. "Ha detto che si sentiva svalutata o qualcosa del genere, come se io non la ritenessi degna di spendere dei soldi veri per lei. Io le ho risposto che non sono ricca ma nemmeno al verde. Avrei potuto tranquillamente pagare con la mia carta". Nelle righe successive, ha spiegato che la 22enne continuava a non sembrare convintissima, malgrado il gesto cortese di offrirle una cena a base di carne. Per questo, ha chiesto al popolo di Reddit chi delle due si sia comportata male. Come segnala 7News, il post ha raggiunto oltre 120 commenti. La stragrande maggioranza dà ragione alla narratrice. "Io non so se ci uscirei di nuovo, perché ti ha già giudicata". Un altro utente va oltre: "Ecco perché esistono i primi appuntamenti: per capire se l'altra persona fa per noi o è una stro**a. Lei è sicuramente una stro**a".

LEGGI ANCHE: "Sono una barista e ho assistito al primo appuntamento tra due sconosciuti: il ragazzo ci ha provato con me"

Lascia un commento