Francesco Colonnese svela un segreto su Ronaldo: "Come faceva arrabbiare Simeone"

Francesco Colonnese, in un'intervista molto interessante, ha svelato un aneddoto poco conosciuto su Ronaldo il fenomeno. Durante alcune chiacchierate con l'amico Diego Simeone, ha scoperto che il 'Cholo' si arrabbiava per una cosa che succedeva in allenamento.

Francesco Colonnese ha trascorso solo tre stagioni (tecnicamente due e mezzo) con la maglia dell'Inter, ma è tra i calciatori italiani del passato recente più amati dalla tifoseria neroazzurra. Sicuramente c'entra il fatto che sia stato uno dei protagonisti della vittoria della Coppa UEFA 1997-98, un trofeo arrivato in un periodo storico che sembrava maledetto per l'Inter. Dopo l'esperienza in neroazzurro, Colonnese è stato un calciatore della Lazio per quattro stagioni, mettendo a referto però solo 29 presenze e nessuna rete.

La carriera di Colonnese è terminata a Siena, dove è sceso in campo 38 volte in due stagioni (2004-05 e 2005-06), mettendo a segno anche un importante gol contro la Roma, squadra per cui ha giocato nella stagione 1994-95 in 7 presenze, prima di trasferirsi al Napoli. 'Ciccio' Colonnese ha fatto parte di quell'Inter bella ma poco vincente del periodo a cavallo tra fine Anni '90 e primi Duemila. Nella stagione 1998-99, giocava con Zanetti, Zamorano, Ronaldo, Baggio, Ventola, Recoba, Pirlo, Simeone e tanti altri fenomeni. In una recente intervista ha parlato proprio di Ronaldo il fenomeno e di Diego Simeone.

Colonnese parla del 'segreto' di Ronaldo in allenamento e la 'rabbia' di Simeone

Il 53enne potentino, a Tuttosport, ha confessato che quando la squadra era in ritiro, lui condivideva una stanza con Diego Simeone. Sul Cholo ha svelato un aneddoto molto curioso: era ossessionato dalla tattica già quando era nel fiore dei suoi anni da calciatore. Non è un caso, dunque, che sia diventato un allenatore subito dopo il ritiro, con risultati più che buoni alla guida dell'Atletico Madrid. Il fatto di essere un perfezionista, però, gli ha provocato sentimenti di rabbia e nervosismo negli anni in cui è stato compagno di squadra di Ronaldo il fenomeno.

Colonnese e Ronaldo in una foto postata dal 53enne su Instagram.
Colonnese e Ronaldo in una foto postata dal 53enne su Instagram.

Colonnese ammette che il numero 9 (e 10) dell'Inter di quel periodo spesso "non faceva la parte atletica". Tuttavia, l'allora allenatore Gigi Simoni "lo perdonava", perché entrava in partitina ed era decisivo, così come lo era nelle gare ufficiali. "Noi gli dicevamo 'Cholo, ma chi se ne frega? Basta che ci fa vincere le partite'. Lui si arrabbiava perché lo vedeva brillante, nonostante in allenamento non svolgesse la parte fisica". Insomma, uno spaccato molto interessante dell'Inter di fine millennio, bella da vedere ma poco vincente. Per rivedere uno Scudetto, la società neroazzurra ha dovuto attendere il 2005-06, stagione da cui è iniziato un breve periodo stracarico di vittorie. L'era immediatamente successiva al Triplete è stata ben più deludente, contrassegnata da 10 stagioni senza titoli. Digiuno interrotto dallo Scudetto vinto nel 2020-21, con alla guida Antonio Conte. A questo punto del 2024, i tifosi attendono di rivedere il Tricolore cucito sul petto delle divise tre anni dopo l'ultima volta.

@tuttosport

😅 “Spesso Simeone si arrabbiava con Ronaldo Il Fenomeno perché non faceva la parte fisica, eppure era il più brillante di tutti”. 🔙 L’aneddoto raccontato da Francesco Colonnese, in esclusiva su Tuttosport, sull’allenatore dell’Atletico Madrid che oggi sfiderà l’Inter. #Simeone #Ronaldo #Inter #Tuttosport

♬ suono originale - Tuttosport

LEGGI ANCHE: Lazio-Milan, quella volta che finì 4-4 con tripletta di Shevchenko

Lascia un commento