"Sono stato adottato e ho appena scoperto che mia moglie è la mia sorella biologica"

Un uomo, da un giorno all'altro, ha scoperto che sua moglie è anche la sua sorella biologica. Tutto è avvenuto grazie a un "semplice test" che ha permesso ai due di fare una scoperta oggettivamente scioccante.

Immagina svegliarti un giorno, fare un test del DNA e scoprire che la persona con cui sei sposato/a è tuo fratello o tua sorella. Questo è esattamente quanto successo a un uomo, che in forma anonima su Reddit ha raccontato l'episodio. La premessa fondamentale è che l'autore del racconto è stato adottato letteralmente due minuti dopo la sua nascita. "Non so nulla della mia famiglia biologica. Sono stato adottato due minuti dopo essere venuto al mondo. Era tutto già concordato". A tale proposito, l'uomo non ha aggiunto altri dettagli. La parte del racconto più clamorosa, però, riguarda il suo presente.

Di recente, dopo la nascita del figlio, la moglie ha contratto una non precisata malattia. Per questo motivo, si è resa necessaria la donazione di un rene da parte di una persona a lei vicina. La donna ha chiesto ad altri parenti ma a seguito dei test è venuto fuori che nessuno di loro era compatibile. Per questo, alla fine, il marito ha deciso di effettuare un test e capire se fosse un donatore compatibile. "L'altro giorno mi hanno chiamato, dicendo che lo ero. Mi hanno anche detto che avrei dovuto fare dei test aggiuntivi, utili a ottenere delle informazioni ulteriori sui tessuti di HLA. Non ci ho dato molto peso e ho subito detto di sì".

Scopre che sua moglie è sua sorella

Dopo aver letto i risultati, l'uomo ha scoperto che lui e la moglie avevano una compatibilità "enormemente alta". "Ero sotto shock e confuso - scrive l'uomo  su Reddit - perché il DNA era troppo simile. Tra padre e figlio è almeno del 50%, mentre tra fratelli può essere anche del 100%. Tra marito e moglie è rarissimo che ci sia una similitudine così grande. Ho chiesto ai medici cosa significasse e i medici mi hanno che quasi sicuramente io e lei siamo fratello e sorella. Non scherzo e non so cosa fare al momento. Mi è venuto il pensiero di lasciarla, ma potrebbe essere un errore. Lei è la moglie e la madre dei miei figli".

L'uomo ha scoperto di avere una compatibiltà "enorme" con la moglie in merito al loro DNA.
L'uomo ha scoperto di avere una compatibiltà "enorme" con la moglie in merito al loro DNA.

A chi gli ha chiesto maggiori spiegazioni, ha fatto sapere di aver conosciuto sua moglie "otto anni fa" durante una trasferta di lavoro. Insomma, i due non vivevano nella stessa città, il che rende la vicenda ancora più clamorosa. Alla fine del post, l'uomo ha chiesto consiglio agli utenti di Reddit su come gestire questa situazione così complessa. Quasi tutti gli hanno suggerito di non cambiare nulla. "Siete sposati, avete figli. Indietro non si può tornare e credo non abbia senso buttare tutto via", scrive un utente. Un altro ribatte: "Avete dei figli, a quanto pare sani, visto che non hai parlato di anormalità. Se sei felice con lei, lascia tutto così. E donale il rene, ovviamente".

LEGGI ANCHE: "Io e mio marito abbiamo 20 anni di differenza: all'inizio non lo sapevo, ecco come l'ho scoperto"

Lascia un commento