Trovano una lucertola intrappolata in un cancello arrugginito, il modo in cui la salvano è geniale

Un video è diventato virale e mostra il salvataggio di una lucertola intrappolata tra le sbarre di un cancello arrugginito. Il rettile è stato abbastanza fortunato da trovare alcuni passanti che non hanno ignorato il suo problema e l'hanno salvata con una dose abbondante di acume e creatività.

Le lucertole sono tra gli animali selvatici che vediamo più spesso in Italia, soprattutto fuori dai centri urbani. In particolar modo d'estate, è normale vederle sia in montagna che al mare a godersi il sole sulla loro pelle. Un aspetto molto affascinante di questi piccolissimi rettili riguarda la loro coda. Molti di noi, da bambini, sono rimasti letteralmente a bocca aperta vedendo una coda di lucertola che si muoveva da sola. Questo è un meccanismo di autodifesa, che in termini scientifici si chiama autotomia. In estrema sintesi, la lucertola stacca la coda da sola; quest'ultima, muovendosi, illude il suo predatore per alcuni secondi, permettendo all'animale di fuggire e trovare riparo. Nel giro di poche settimane, la coda staccata si rigenererà completamente.

Una lucertola tipica del nostro paese.
Una lucertola tipica del nostro paese.

Ovviamente in Italia conosciamo le lucertole 'standard', dal colore verdognolo con striature marroni e beige. In giro per il mondo esistono centinaia di sottospecie, alcune delle quali molto interessanti. Degna di menzione è la lucertola volante del genere Draco, che è in grado di volare. Più nello specifico, l'animale sa planare in sicurezza da un albero all'altro grazie a delle membrane sottili presenti nelle sue costole, che le permettono di avere maggiore controllo in 'volo'.

La lucertola intrappolata nel cancello viene liberata così

Alcuni di noi, da bambini, si diveritvano a catturare le lucertole con piccole trappole o con altri oggetti. Oggi che siamo adulti, tendiamo a lasciarle perdere. Alcuni esseri umani hanno deciso di non ignorare una lucertola in difficoltà. In qualche modo, l'animale è rimasto incastrato in quello che sembra il dispositivo di apertura e chiusura di un cancello; cancello che è parecchio arrugginito e che, pertanto, ha bloccato le zampe del rettile. Per sua fortuna, di lì sono passate alcune persone che hanno deciso di liberarlo. Come? Usando dello grasso spray lubrificante. Il video è stato registrato ad Alghero, in Sardegna:

Una tenaglia ha permesso di completare il processo. A giudicare da quanto scrivono gli autori del video, l'intera operazione di salvataggio è durata 15 minuti. Molti sostengono che quello spray chimico non abbia fatto del bene all'animale. Non è chiaro se, al termine del video, i due lo abbiano "lavato" con dell'acqua o lo abbiano lasciato andare liberamente. Nessuno sa se, effettivamente, lo spray farà del male alla lucertola. Quel che è certo è che, se fosse rimasto intrappolato in quel cancello, avrebbe sofferto una fine lenta e dolorosa. Le sue chance di sopravvivenza sono indubbiamente più alte ora che è libero.

LEGGI ANCHE: Passeggero rimane intrappolato nel bagno dell'aereo, a salvarlo è un eroe inaspettato

Lascia un commento