Involtini di pollo, Rossella in Padella aggiunge la zucca e non solo: la ricetta gustosissima

Gli involtini di pollo di Rossella in Padella sono ancora più gustosi di quelli classici: scoprite con noi come preparare questa meravigliosa ricetta.

Per 'involtino', si intende una pietanza formata da diversi alimenti, dove uno o più alimenti è, solitamente, avvolto da una fetta di un altro alimento. Gli involtini fanno parte di diverse tradizioni culinarie e gastronomiche mondiali, e per ognuna di queste ci sono diverse ricette che prevedono una preparazione simile. La stessa cucina italiana è ricca di ricette diverse, che, di fatto, prevedono la realizzazione di un involtino. Le braciole, ad esempio, sono involtini di carne ripieni di formaggio ed erbe, mentre le bombette pugliesi sono involtini di carne di maiale, anch'esse ripiene di formaggio.

Ci sono, poi, gli involtini di pollo. Questi si realizzano, per l'appunto, con il pollo e un ripieno di formaggio. Rossella Cosentino, chef nota per la sua pagina 'Rossella in Padella', ha proposto una variante della classica ricetta degli involtini di pollo. Una variante ancora più gustosa, perché prevede l'aggiunta, nel ripieno, della zucca, di una foglia di lattuga e di un formaggio atipico, ma decisamente saporito: il pecorino. Scopriamo insieme come preparare questa golosità.

Involtini di pollo, la ricetta gustosissima di Rossella in Padella: come prepararli

Partiamo dagli ingredienti. Vi serviranno, in particolare, 150 grammi di pecorino romano DOP, 200 grammi di zucca, 4 foglie di lattuga, piuttosto grandi, mezzo bicchiere di vino bianco per sfumare, 4 fettine di petto di pollo, 50 grammi di farina, del prezzemolo, due spicchi d'aglio, uno scalogno, del sale, del pepe, della noce moscata, dell'olio extravergine d'oliva e qualche foglia d'alloro. Prima di tutto, fate lessare le foglie di lattuga in acqua salata bollente, per qualche secondo, poi, mettetele su un ripiano con della carta assorbente, per far assorbire l'acqua. Intanto, tagliate la zucca in pezzi piccoli, poi fatela rosolare in padella, insieme a un po' d'olio e allo scalogno tritato. Aggiungete il pepe e il sale e, mentre cuoce, aggiungete un po' d'acqua bollente, per rendere il tutto molto cremoso. Quando la zucca sarà cotta, fate raffreddare in un piatto.

involtini-di-pollo-rossella-in-padella-preparazione-fasi-zucca-pecorino
Le fasi della preparazione degli involtini di pollo. (Fonte: @rossellainpadella).

Adesso, occupatevi del pollo. Battete le fette di pollo con il batticarne, aggiungete del pepe e del sale e poi infarinatele, applicando una piccola pressione, al fine di permettere che aderiscano in maniera corretta. Dovrete, ora, occuparvi del ripieno: su ogni fetta, aggiungete prima la foglia di lattuga sbollentata, poi la zucca e poi il pecorino, che dovrete tagliare a piccole listarelle. Non usate tutto il pecorino, e grattugiate il resto: il pecorino grattugiato vi servirà per la fine della cottura. Ora, arrotolate le fettine per creare degli involtini, e sigillateli con dello spago da cucina, al fine di evitare l'apertura in cottura.

Ora, potrete cuocerle: in una padella, aggiungete dell'olio, fate rosolare l'aglio, e poi mettete gli involtini. Aggiungete del vino per sfumare, e poi insaporite il tutto con del pepe, del sale e, se gradite, qualche foglia di alloro e della noce moscata. Dopo circa un quarto d'ora, la cottura sarà terminata. Fuori dal fuoco, aggiungete il pecorino romano DOP grattugiato che vi avanzava e il prezzemolo tritato.

LEGGI ANCHE>>>Spaghetti con gamberi rossi e burrata, Frafoodlove dimostra che pesce e formaggio sono perfetti insieme: la ricetta

Lascia un commento