Viva Rai 2, Fiorello si traveste da zombie e va in mezzo al pubblico: subito dopo accade qualcosa di inatteso

Nel format mattutino Viva Rai 2 c'è sempre spazio per momenti irriverenti e bizzarri grazie alla presenza al timone della trasmissione dello showman siciliano Rosario Fiorello. Quest'ultimo oggi si è travestito da zombie ed è andato in mezzo al pubblico, generando caos e tante risate: ecco cos'è successo.

Viva Rai 2, il format mattutino guidato da Rosario Fiorello su Rai 2 va in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 8. All'interno della trasmissione il presentatore sciorina le principali notizie del giorno in maniera irriverente. Con lui nel glass box nei pressi del Foro italico di Roma, ci sono Fabrizio Biggio - comico de I Soliti idioti - e Mauro Casciari, speaker di RDS. Inoltre una serie di figure iconiche come il simpatico Ruggiero Del Vecchio e musicisti, cantanti e ballerini capitanati dal coreografo Luca Tommassini arricchiscono il cast.

Ogni giorno c'è almeno un ospite di puntata, anche se gran parte della trasmissione è fatta dalle notizie o sketch divertenti. Un siparietto comico è quello cui avrebbero dato vita poche ore fa proprio Fiorello e Fabrizio Biggio insieme. Il conduttore dello show si è infatti travestito da zombie con una maschera alquanto inquietante, inserita sul capo a mo' di passamontagna. L'oggetto sui toni del bianco, con qualche pelo giallo sulla testa e qualche macchia di 'sangue' finto all'altezza del collo, lividi sulle tempie e altre ombreggiature inquietanti, è stato portato con fierezza dal presentatore siciliano. Ma cos'è accaduto dopo?

Viva Rai 2
Fiorello travestito da Carlo Zombie

Viva Rai 2, Fiorello indossa una maschera da zombie e il pubblico reagisce così: risate assicurate nel mattino Rai

Lo sketch è iniziato nel momento in cui Biggio ha dato il buongiorno ai telespettatori Rai, aprendo le danze della trasmissione: "Pronti per una nuova puntata qui con il nostro meraviglioso pubb...". Non è riuscito, tuttavia, a terminare la frase dal momento che si è imbattuto proprio nello 'zombie' Fiorello. Così ha esclamato con una certa sorpresa nella voce: "Ma c'è Carlo Zombie?!". È seguita una sorta di intervista tra i due conduttori di Viva Rai 2. Ad un certo punto Fabrizio ha però asserito: "Allora è vero che gli zombie non sono come uno pensa perché si mescolano insieme alle persone normali".

Ha poi continuato: "Uno si immagina che gli zombie non stanno...", senza riuscire a finire la frase. Infatti è stato attaccato da Fiorello: "Ma cosa si immagina eh? Che noi zombie siamo quelli che fanno...". E ha poi emesso il 'classico' verso degli zombie con tanto di braccia allungate in avanti. È in questo momento che è accaduto qualcosa di inatteso. Il pubblico che circondava 'Carlo Zombie' ha iniziato a scappare e urlare spaventato. Chiaramente si è trattato di una gag comica dato che il conduttore ha ripetuto più volte i movimenti al solo scopo di rendere tutto spaventoso e divertente (fingendo anche un certo dispiacere per la cattiva reputazione degli zombie). Ma come si è concluso lo sketch? Con Biggio che ha dato il via alle danze e Fiorello tra il pubblico a scuotere e terrorizzare gli spettatori.

LEGGI ANCHE: Uomini e Donne, Riccardo Guarnieri rompe il silenzio su Ida Platano: cosa sta succedendo davvero

Lascia un commento