Indian Wells Masters, Luca Nardi viene sconfitto da Tommy Paul ma emoziona tutti: cosa è successo

Dopo aver battuto Novak Djokovic, Luca Nardi non è riuscito ad andare oltre gli ottavi di finale del torneo Indian Wells Masters. Poco dopo, il giovane tennista ha emozionato i follower con un messaggio commovente. Cosa è successo.

Non tutti i fan del tennis italiani conoscevano Luca Nardi, prima di questa edizione del torneo Indian Wells Masters. Nato a Pesaro, il 6 agosto 2003, Luca Nardi è uno dei più giovani tennisti italiani professionisti. Vincitore, sinora, di cinque titoli Challenger e di tre titoli ITF, il ventenne italiano ha preso parte anche all'edizione 2023 delle Next Gen ATP Finals, dove è riuscito a battere un altro italiano, Flavio Cobolli, in un match della fase a gironi.

All'inizio del 2024, poi, ha raggiunto per la prima volta il secondo match delle qualifiche per il tabellone principale dell'Australian Open, e poi, due mesi dopo, ha preso parte anche alle qualifiche del torneo Masters 1000 di Indian Wells, chiamato ufficialmente BNP Paribas Open. Pur essendo stato sconfitto da David Goffin, al secondo turno di qualificazioni, è stato ripescato come lucky loser, pur non aspettandosi di riuscirci. Ai microfoni di TennisTV, infatti, ha rivelato che il coach gli aveva detto che sarebbe stato il terzo lucky loser, e che, quindi, sarebbe stato praticamente impossibile accedere al tabellone principale. Alla fine, però, è successo e, partendo dal secondo turno del torneo, Nardi ha battuto Zhang Zhizhen e, poi, Novak Djokovic.

Indian Wells Masters: Luca Nardi emoziona tutti dopo la sconfitta subita da Tommy Paul

La vittoria contro Djokovic ha, naturalmente, fatto conoscere a tutti i fan del tennis, italiani o meno, il giovane tennista di Pesaro. A soli vent'anni, Nardi è diventato il giocatore azzurro più giovane a battere il campione serbo e numero uno al mondo. Sfortunatamente, però, ieri il percorso di Luca Nardi si è interrotto. L'Azzurro, infatti, è stato battuto dallo statunitense Tommy Paul in due set. Paul ha giocato in maniera straordinaria, e Nardi non è riuscito a batterlo, nonostante abbia giocato davvero bene.

fitp-atp-indian-wells-masters-luca-nardi-battuto
Il percorso di Luca Nardi a Indian Wells si interrompe agli ottavi di finale. (Fonte: FITP - Twitter - X).

Adesso, Nardi, che diventerà il numero 106 al mondo, proverà ad accedere al tabellone principale del Miami Open. Dal 24 al 31 marzo, poi, dovrebbe essere a Napoli, per il torneo ATP Challenger Napoli Tennis Cup, qualora non riuscisse a proseguire il suo percorso a Miami. In ogni caso, comunque, poco dopo la sconfitta subita da Tommy Paul, Nardi ha scritto un messaggio che ha emozionato tutti. Sulla sua pagina Instagram, infatti, l'Azzurro ha scritto: "Grazie BNP Paribas Open per avermi avuto, è stato un sogno".

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luca Nardi (@luca___nardi)

Come si può notare dai commenti al post, che ha ricevuto, a due ore dalla pubblicazione, quasi 8.000 like, centinaia e centinaia di fan, provenienti da tutto il mondo, hanno fatto i complimenti al giovane tennista italiano. "Solo per aver sconfitto Djokovic, sei già un campione", ha scritto una fan, in inglese. Un altro, invece, ha sottolineato che Nardi ha ottime basi, e che può ottenere grandi soddisfazioni. Tutti, insomma, fanno il tifo per lui: è nata, forse, una nuova stella del tennis italiano? Con il tempo, lo scopriremo.

LEGGI ANCHE>>>MotoGP, Francesco Bagnaia firma l'ennesimo record dopo la gara in Qatar: cosa dimostra

Lascia un commento