Striscia, risparmiare sui biglietti aerei è possibile: i semplici trucchi di Marco Camisani Calzolari

Basta capire come funzionano i siti di vendita dei biglietti aerei per risparmiare: Marco Camisani Calzolari, inviato di Striscia la Notizia, ha rivelato come fare, in un recente servizio per la trasmissione.

Pasqua è vicina, e molte persone sono pronte a partire per un viaggio di qualche giorno. Sfruttando i giorni di vacanza e, magari, chiedendo altri due o tre giorni di ferie, i lavoratori possono concedersi un 'weekend lungo pasquale' decisamente interessante. Chi ha una casa in campagna, può decidere di recarsi lì per riposarsi e 'ricaricarsi', ma c'è anche chi preferisce un viaggio in una capitale europea. Per questi ultimi, prendere l'aereo è praticamente d'obbligo: il problema, però, è che il prezzo dei biglietti aerei è decisamente in aumento, e rischia di aumentare ulteriormente nei prossimi giorni.

Infatti, il Centro di Formazione e Ricerca sui Consumi, in collaborazione con Assoutenti, ha analizzato l'andamento delle tariffe nel periodo delle festività pasquali, e ha scoperto che i prezzi delle compagnie aeree sono saliti agli stessi. Fortunatamente, però, c'è Marco Camisani Calzolari: nel servizio realizzato per la puntata di ieri di Striscia la Notizia, infatti, il celebre inviato del tg satirico ideato da Antonio Ricci, ha rivelato alcuni trucchi per risparmiare sui biglietti aerei. Si tratta di trucchi decisamente semplici da seguire, e che possono farci risparmiare davvero molto, se acquistiamo i biglietti online. Prima di tutto, Calzolari ha consigliato di aprire il browser in modalità 'navigazione in incognito'.

Biglietti aerei: i consigli per risparmiare di Marco Camisani Calzolari, inviato di Striscia la Notizia

Calzolari ha spiegato, in effetti, che, con la modalità incognito, i siti non potranno lasciare i loro cookies, per capire come farci pagare di più. Poi, conviene collegarsi al portale e prenotare durante i giorni del fine settimana, e cioè il sabato e la domenica. Statisticamente, infatti, i biglietti più costosi tendono a essere prenotati il martedì e il venerdì, di solito per ragioni di lavoro. Pertanto, le compagnie tendono a ridurre i costi se si prenota il sabato o la domenica. Viceversa, però, i voli più economici sono, solitamente, quelli del martedì o del mercoledì. Pertanto, l'ideale sarebbe completare l'acquisto di sabato, per un volo che parte il martedì.

striscia-la-notizia-marco-camisani-calzolari-prenotare-anticipo-biglietti-aerei
Prenotare con largo anticipo conviene. (Fonte: Striscia la Notizia - Marco Camisani Calzolari - Canale 5 - Mediaset).

Inoltre, Calzolari spiega che il costo dei voli di sola andata, di solito, è più conveniente di quelli di andata e ritorno. Conviene, dunque, cercare un volo di sola andata e, poi, un volo alternativo che ci servirà come ritorno. Conviene che le alternative siano separate e, cioè, che i due voli vengano prenotati da due siti di compagnie diverse. Poi, conviene utilizzare i comparatori di prezzi dei biglietti aerei: cercate, pertanto, le parole 'comparatori prezzi aerei voli', per capire cosa costa meno! Infine, e questo è un consiglio classico, ma sempre importante: prenotate con largo anticipo! Prima prenoterete, e meno pagherete!

LEGGI ANCHE>>>INPS, importanti novità sulla pensione anticipata: ora fare domanda è più semplice

Lascia un commento