"Ho ordinato da Shein: nel pacco ho trovato una provetta con sangue umano", l'azienda si giustifica così

Una donna ha pubblicato un video diventato immediatamente virale su TikTok. In estrema sintesi, è successo che ha ordinato dei vestiti da Shein e all'interno del pacco ha trovato una provetta contenente sangue umano.

Shein è un e-commerce appartenente all'omonima azienda cinese di fast fashion (abbigliamento a basso prezzo di qualità non eccelsa). Nelle ultime ore, su TikTok, si parla molto di Shein a seguito della denuncia di Anne Marie Elliot, utente americana di TikTok, che assicura di aver trovato una provetta contenente sangue umano in un pacco spedito dall'azienda in questione. Come se la scoperta non fosse già abbastanza bizzarra, oltre ai vestiti e la provetta, la donna ha trovato anche una lattina di fagioli messicani. Nel video, postato poche ore fa, ha fatto sapere: "La provetta appartiene a un laboratorio di analisi. Non ci sono nomi, riferimenti ai medici, né date. Ho contattato l'azienda di analisi". Il video ha raggiunto 7 milioni di visualizzazioni.

"La persona che mi ha risposto ha detto che stanno provando a scoprire cosa sia successo. Ha assicurato che si tratta di un errore, perché loro non spediscono mai provette di sangue alle persone comuni, ma lo fanno solo tra medici". La donna ha preso seriamente la questione, contattando anche i Centers for Disease Control and Prevention, ovver i Centri per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione, che stanno investigando su quanto successo e hanno etichettato il tutto come un "enorme rischio biologico". La polizia locale ha assicurato che analizzerà il campione e si rivolgerà alle autorità componenti, nel caso in cui la scoperta fornisca elementi di preoccupazione.

Trova una provetta con del sangue umano in un pacco spedito da Shein

Annie Marie, rivolgendosi a chiunque guardi il suo video, ha lanciato un appello: "Se ricevete un pacco da Shein, non toccate il contenuto. Svuotatelo su un tavolo, guardate con attenzione il tutto e poi disinfettatevi le mani". Un portavoce di Shein, al New York Post, ha dichiarato che il pacco ordinato dalla donna ha passato regolarmente il controllo qualità, prima di essere trasferito alla ditta addetta al trasporto del pacco. Elliott, in un secondo video, ha ammesso che sia la provetta che i fagioli provenivano dagli Stati Uniti e non dalla Cina. La responsabilità, dunque, non è di Shein. Ecco perché ha contattato FedEx, l'azienda che ha trasportato il suo pacco.

La provetta di sangue (e i fagioli in scatola...) inseriti nel pacco spedito da Shein.
La provetta di sangue (e i fagioli in scatola...) inseriti nel pacco spedito da Shein.

"Un dipendente di FedEx mi ha detto che può capitare che alcuni pacchi si aprano per sbaglio e gli operai sbaglino e mettano oggetti in pacchi". L'azienda di trasporto pacchi ha fatto sapere che si occuperà di testare la famosa provetta. "Ci scusiamo per l'esperienza negativa vissuta dalla cliente. Ci stiamo adoperando per risolvere la questione". L'autrice del video ha mostrato anche come, la scorsa estate, una sua amica avesse trovato una siringa nel suo pacco, ordinato sempre da Shein. Una serie di bizzarri eventi, che purtroppo non hanno una spiegazione. Chiaramente molti si chiedono come sia possibile che nello stesso pacco ci siano vestiti, fagioli in scatola e provette di sangue, ma tant'è. "Io lavoro per FedEx, cose del genere succedono", è il commento poco rassicurante di un utente TikTok.

@anna_200.1

@SHEIN is denying that they have anything to do with it. And the @CDC.govOfficial is refusing to help me and to stop the Sherrif from destroying the blood sample before they can test it.

♬ Spooky, quiet, scary atmosphere piano songs - Skittlegirl Sound

LEGGI ANCHE: "Ho provato degli abiti da sposa che costano 50€: ecco cosa ne penso", la testimonianza è virale

Lascia un commento