Puttanesca, nella ricetta di Frafoodlove c'è anche il baccalà: il segreto per un piatto gustosissimo

Molto meglio della classica ricetta della pasta alla puttanesca: la versione di Frafoodlove, con l'aggiunta del baccalà e una preparazione davvero particolare, è ancora più buona. Scopriamo insieme come preparare questa ricetta.

Tra i primi piatti tipici della cucina campana, ci sono sicuramente gli spaghetti alla puttanesca. La ricetta classica vuole l'utilizzo di un sugo di pomodoro, dell'aglio, dell'olio d'oliva, delle olive nere, meglio se quelle di Gaeta, e dell'origano. Pochi ingredienti, ma decisamente gustosi, per un piatto di spaghetti perfetto per ogni occasione. Oltre alla ricetta tradizionale di questo piatto, poi, ci sono anche diverse varianti. Tra queste, ce n'è una nota quanto la ricetta campana: parliamo della versione laziale, con l'aggiunta delle acciughe.

Francesca Gambacorta, chef romana, nota per la sua pagina Frafoodlove, ha proposto una versione molto particolare della puttanesca. Insieme alle alici, infatti, Frafoodlove ha aggiunto il baccalà. Per la sua ricetta, poi, sono più indicati dei formati di pasta grossa, come i paccheri o le mezze maniche. Per rendere questo piatto ancora più buono e anche digeribili, inoltre, Frafoodlove ha utilizzato due segreti particolari: uno è l'aggiunta dello zucchero di canna, per dare un tocco di dolcezza a questo piatto, e l'altro si vede nel modo di preparazione dell'aglio, che rende il piatto più digeribile. Scopriamo insieme tutti i dettagli sulla ricetta.

Paccheri alla puttanesca di baccalà: la gustosissima ricetta di Frafoodlove

Per la ricetta, vi serviranno 300 grammi di baccalà già ammollato, due alici, 500 grammi di pasta, dei capperi e delle olive, due alici, 400 grammi di pomodori, dello zucchero di canna, mezza testa d'aglio, un limone bio, dell'olio, del sale, del pepe, e delle foglie di basilico. Tagliate i pomodorini a metà, poi tagliate anche a metà la testa d'aglio. In una pirofila, aggiungete i pomodorini e, al centro, mezza testa d'aglio. Condite con olio, sale, pepe e un po' di zucchero di canna. Infornate il tutto, per 20 minuti a 180°C. Cotto in questo modo, l'aglio sarà più digeribile. Pulite, sfilate e tagliate a dadini, nel frattempo, il baccalà.

frafoodlove-ricetta-puttanesca-baccala-preparazione-fasi
Le fasi della preparazione della ricetta di Frafoodlove. (Fonte: Instagram - Frafoodlove).

Passati i 20 minuti, mettete tutto il contenuto della pirofila in padella, spremendo l'aglio. Aggiungete anche le alici, e scaldate la salsa. Preparate anche la pasta, nel frattempo, facendola cuocere in acqua bollente. Alla fine della cottura della salsa, aggiungete il baccalà. Per gli ultimi minuti, terminate la cottura della pasta in padella, mescolando e, se necessario, aggiungendo un po' d'acqua di cottura. Fate amalgamare il tutto, e fate restringere la salsa. Terminata la cottura, fuori dal fuoco aggiungete della scorza di limone grattugiata e spezzettate le foglie di basilico con le mani. Impiattate e...buon appetito!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Gambacorta (@frafoodlove)

LEGGI ANCHE>>>Crostata frangipane alle mele, quella di Benedetta Rossi è perfetta per ogni momento della giornata: la ricetta buona e genuina

Lascia un commento