Supermercati, sai perché frutta e verdura sono sempre all'ingresso? Il motivo ti sorprenderà

In moltissimi supermercati, il reparto ortofrutticolo, con frutta e verdura in bella vista, è posizionato all'ingresso. Non è una scelta casuale, tutt'altro: ecco perché i gestori fanno in modo che i clienti acquistino prima questo tipo di prodotti.

Il supermercato rappresenta una grande comodità per chi ha poco tempo e voglia di fare compere. Nello stesso posto, infatti, si può trovare più o meno tutto, anziché andare per negozi e impiegare più tempo, sostanzialmente. Molti di noi sanno che i gestori dei supermercati utilizzano trucchi psicologici per aumentare le vendite. Il fatto che in ogni singolo supermercato ci sia la musica non è un caso. Praticamente impossibile che suonino canzoni rock molto rumorose o brani dal messaggio o dalla melodia triste. La musica è sempre allegra, leggera e, in generale, fornisce una sensazione di rilassamento.

C'è poi la questione dei prodotti più facili da afferrare. Se un supermercato 'vuole' farci acquistare un bene in particolare, lo posizionerà sempre sullo scaffale centrale, all'altezza del nostro petto o della nostra testa. I prodotti più venduti e in offerta sono spesso piazzati al centro delle corsie, in modo da farci camminare e osservare più scompartimenti. Un altro trucco molto comune è quello di mettere snack zuccherati, gomme da masticare, ovetti di cioccolato e alimenti simili vicino la cassa. Il motivo? Banalmente, soprattutto negli orari di punta, trascorriamo alcuni minuti in fila. Presi dalla noia, ci guardiamo attorno e pensiamo che quei dolcetti al cioccolato meritino di essere acquistati; lo pensano sicuramente i bambini che accompagnano chi è genitore.

Supermercati, ecco perché frutta e verdura sono sempre all'ingresso

Un trucco di cui si parla meno sul web è quello del reparto ortofrutticolo. L'esperto di architettura e design Reeves Connelly, molto seguito su TikTok, ha svelato alcuni segreti del suo mestiere. "Non potete immaginare quanto ragionamento ci sia dietro il design dei supermercati, dal punto di vista psicologico e del marketing". Parlando della scelta di frutta e verdura all'ingresso, l'esperto assicura: "Li mettono lì affinché tu li acquisti come prima scelta e ti senta meno colpevole se nei minuti successivi compri cibo spazzatura". E non solo: "Per raggiungere l'uscita, dovete solo passare attraverso le casse. È un modo per farvi sentire in imbarazzo ed evitare che usciate senza comprare nulla".

Un esperto ha spiegato che nei supermercati nessuna scelta è affidata al caso, nemmeno quella del posizionamento di frutta e verdura.
Un esperto ha spiegato che nei supermercati nessuna scelta è affidata al caso, nemmeno quella del posizionamento di frutta e verdura.

Un altro ragionamento di Reeves riguarda i cereali: "Quelli pieni di zucchero, per bambini, sono ad altezza occhi di un bambino; quelli più sani sono messi negli scaffali superiori". A suo dire, anche prodotti essenziali come latte e uova sono "nascosti" in un supermercato, in modo che il cliente guardi tanti altri cibi prima di aggiungerli al proprio carrello. E infine: "Queste tattiche diventano meno efficaci dopo che un cliente visita più volte il supemercato e inizia a farci caso. A un certo punto, adotteranno un altro ordine per disorientarti".

@reevcon

the amount of thought that goes into grocery store design, from a psychological and marketing standpoint, is absolutely wild

♬ original sound - Reeves Connelly

LEGGI ANCHE: Supermercato, esperto svela il trucco delle bottiglie d'acqua accanto all'uscita: "Ecco la strategia"

Lascia un commento