Frutti di mare, il Ministero della Salute annuncia un nuovo richiamo: pericolo Escherichia coli

Il Ministero della Salute ha recentemente reso noto il richiamo di numerosi lotti di frutti di mare per un rischio microbiologico: è stato, infatti, segnalato il pericolo della contaminazione da Escherichia Coli.

È stato da poco annunciato il richiamo di numerosi lotti di frutti di mare. In particolare, si tratta di un richiamo per rischio microbiologico. Questo richiamo è stato effettuato per la possibile contaminazione da Escherichia Coli. In effetti, il rischio microbiologico si presenta ogni qual volta viene ritrovato un virus, un batterio – come nel caso dell’Escherichia Coli – o un qualsiasi agente patogeno. È possibile, altresì, annunciare un richiamo per rischio microbiologico quando la data di scadenza, riportata sull’etichetta o sulla confezione, è scorretta, e la data reale è, invece, anteriore alla data segnata.

L’escherichia coli è un batterio, per l’appunto, che si trova, originariamente, nell’acqua o negli alimenti come verdura e frutta. Questo batterio può, a sua volta, contaminare gli animali, e, trovandosi nell’acqua, può contaminare anche gli esseri che vivono nell’acqua. Esistono diversi ceppi di Escherichia Coli: alcuni possono portare allo sviluppo di sintomi come crampi, vomito, e diarrea, che talvolta può anche uscire con sangue. In alcuni casi, anche se molto rari, possono svilupparsi anche infezioni più gravi, come la meningite o la polmonite. Ricordiamo che, oltre al rischio microbiologico, i richiami possono avvenire, in generale, anche per un rischio fisico, un rischio chimico o il rischio della presenza di allergeni. Scopriamo, ora, tutti i dettagli sul richiamo dei frutti di mare, reso noto recentemente dal Ministero della Salute.

Annunciato un nuovo richiamo di vari lotti di frutti di mare: tutti i dettagli sull’avviso del Ministero della Salute

Il nome del prodotto richiamato è ‘Vongola Lupino’, mentre il marchio del prodotto è ‘Consorzio Pescatori di Goro’. Il nome o la ragione sociale dell’OSA – Operatore del Settore Alimentare, a nome del quale il prodotto è commercializzato è ‘Consorzio Pescatori di Goro Soc. Coop. O.P.’, che è anche il nome del produttore. Lo stabilimento di produzione è sito a Goro, in provincia di Ferrara.

richiamo-lotti-ritirati-escherichia-coli-tutti-i-dettagli-frutti-di-mare
Il richiamo del lotto di frutti di mare. (Fonte: Ministero della Salute).

I numeri dei lotti di produzione ritirati sono i seguenti: 438879, 438952, 438881, 438940, 4838955. Il peso di ogni unità di vendita è di un chilogrammo. La data di scadenza non è segnata, in quanto si tratta di prodotti vivi alla vendita. Il motivo del richiamo, in particolare, è il superamento del limite microbiologico di Escherichia Coli. Gli operatori avvisano i consumatori, che avessero acquistato uno dei prodotti facenti parte dei lotti richiamati, di non consumarli. Attendiamo, ora, nuovi dettagli sul richiamo e ulteriori aggiornamenti su altri richiami. Riporteremo, come sempre, tutti gli avvisi del Ministero della Salute, riguardanti i richiami dei prodotti di natura alimentare.

LEGGI ANCHE>>>Noci, è allarme listeria: ritirate numerose confezioni dai supermercati, il marchio è italiano

Lascia un commento