22enne va dall'estetista per una manicure e scopre di avere una malattia rara: la sua storia

Una 22enne ha scoperto di avere una malattia rara a seguito di una 'normale' visita dall'estetista per una manicure. La sua storia ha commosso migliaia di persone per via della sua singolarità.

Jamie-lee Raphael ha raccontato la sua storia a 7News, sito australiano di notizie e lifestyle. Mesi fa, la si è recata dall'estetista per una normale manicure. "La ragazza ha preso la mia mano sinistra, ha osservato attentamente le mie dita, mi ha guardata e mi ha chiesto: 'Sei malata?'. Io, impulsivamente, le ho risposto di no. Lei mi ha guardata e ha detto solo una parola: cancro". Subito dopo essere uscita, la 22enne si è recata dalla sua dermatologa di fiducia. Nel giro di 24 ore, la ragazza ha scoperto di avere una malattia: un raro cancro ai nervi. I medici l'hanno subito informata che avrebbe dovuto iniziare un lungo percorso di chemioterapia.

La cosa ancor più clamorosa è che, qualche settimana dopo, Jamie-lee è tornata al salone per parlare con l'estetista che le aveva detto quella parola. "Non c'era. Mi hanno detto che non lavorava più lì. Ero incredula", ha dichiarato a 7News. La 22enne ha ammesso di avere un piccolo nodulo sulla testa da quando aveva 15 anni: "Non faceva male, non ha mai cambiato forma o colore". I medici le hanno detto che era una "cisti benigna", probabilmente causata da un follicolo pilifero ostruito. Con il passare degli anni, era più un fastidio che altro, dato che lo toccava al momento di spazzolarsi.

Va dall'estetista e scopre di avere una malattia rara

Nel 2021, però, era diventato "più grande e più doloroso", ma i medici hanno assicurato che era una cisti benigna, suggerendola di rimuoverla se era un fastidio. La ragazza, all'epoca, decise di non operarsi. Tuttavia, più tempo passava, più le faceva male: "Non riuscivo a dormire su quel lato della testa. Alla fine ho deciso di prenotare una visita dal dermatologo per rimuoverlo". Incredibile ma vero, la visita in questione era subito dopo l'appuntamento dall'estetista. "La tizia, mentre me ne andavo, ha anche detto: 'Prenditi cura di te'". Il dermatologo, rimuovendole la cisti, ha notato che c'era un sanguinamento fuori dal normale: "Non ho mai visto una cosa del genere", le ha detto.

La ragazza ha parlato della sua avventura anche su TikTik, ricordando l'episodio dell'estetista
La ragazza ha parlato della sua avventura anche su TikTik, ricordando l'episodio dell'estetista

Il dermatologo ha mandato quella cisti per le analisi e il giorno seguente l'ha informata che era un tumore raro ai nervi e ai tessuti molli della testa. La 22enne, nei mesi seguenti, ha affrontato operazioni chirurgiche, radiazioni e chemioterapia. Dopo 40 sedute di radiazioni, sei di chemio e due interventi, che hanno permesso di rimuovere 17 centimetri di tessuto attorno al luogo dove si era generato il tumore, la 22enne è stata dichiarata guarita. "I capelli non mi crescono più in quel lato della testa, balbetto un po' e i miei movimenti facciali sono ridotti. Sono anche insensibile sulla parte sinistra del viso. Sono stata fortunata ad averlo scoperto in tempo, perché era ancora benigno. Ora, però, sono ipocondriaca: appena ho mal di testa, penso al peggio. Se notate qualcosa di insolito, visitatevi. Il cancro non fa discriminazioni".

@jaimeleeraphael

Lives rent free in my head. #cancer #stranger #illness

♬ You dont know me - ellery

LEGGI ANCHE: Si sottopone a un'operazione di routine ed esce dall'ospedale senza braccia e gambe: il toccante messaggio sui social

Lascia un commento