"Il mio fidanzato è in sedia a rotelle: com'è la nostra vita di coppia"

Una donna ha parlato della sua relazione con il fidanzato, che da tempo è costretto su una sedia a rotelle. La sua condizione la espone a battutine frequenti, ma talvolta anche a situazioni (e domande) imbarazzanti.

Helen Hicking e Dave Eastham sono entrambi 29enni di Manchester, in Inghilterra. La loro relazione è iniziata praticamente sei anni fa: era l'aprile del 2018 e i due sono entrati in contatto tramite l'app di incontri Tinder. Dave è rimasto paralizzato nel giugno del 2015 a seguito di un incidente in Thailandia: un'auto l'ha travolto mentre lui era in sella a uno scooter, procurandogli una frattura alla schiena. Helen, che lavora come responsabile clienti per un'azienda privata, ha dichiarato: "L'errore più comune che commette l'agente è pensare che io sia la sua badante. I dipendenti negli aeroporti parlano prima con me e poi con lui".

"Questa cosa che parlano prima con me e poi con lui succede anche nei ristoranti. Chiedono a me se la sedia è da spostare o se ci si vuole sedere sopra, anziché a lui. So che non lo fanno con cattiveria. Mi sono abituata: rimango in silenzio e faccio rispondere lui". Molte persone rimangono colpite quando scoprono che la relazione è iniziata dopo l'incidente e non prima: "La gente è spiazzata quando scopre che ho iniziato una relazione con una persona in sedia a rotelle". Dave ammette: "Con gli anni ho imparato a non dare peso al fatto che la gente parli con la mia fidanzata e poi con me, pensando sia la mia badante. Può essere frustrante, perché vedono la sedia a rotelle prima e l'essere umano poi".

Com'è avere il fidanzato in sedia a rotelle

La loro relazione è 'normale': "Entrambi lavoriamo a tempo pieno e diamo il contributo alla relazione. Sicuramente lui non può fare alcune cose, come rifare il letto o cambiare una lampadina, ma lo faccio volentieri io - spiega la 29enne - e poi sa fare tante altre cose: guidare, cucinare... ma lo fa da seduto. La nostra relazione non è poi tanto diversa dalle altre". Proprio per assecondare la voglia di normalità, i due potrebbero ricorrere alla fecondazione in vitro per un figlio. "Entrambi vogliamo un figlio. Ci abbiamo provato tre volte con la fecondazione in vitro, ma senza successo. Lo rifaremo in futuro".

Come il ragazzo in sedia a rotelle va a 'sciare'
Come il ragazzo in sedia a rotelle va a 'sciare'

Sul loro account TikTok, @daveandhelen, i due raccontano la vita di coppia e mostrano come Dave sia in grado di guidare, andare in bicicletta e perfino sciare. Il messaggio che vogliono lanciare è di "non permettere alle disabilità di influenzare l'amore". Helen ha dichiarato: "Se qualcuno ti piace, non pensarci troppo e immergiti nella relazione con lui. Se ti piace per com'è, per la sua personalità e i suoi valori, non lasciarti condizionare dalla disabilità. Molti di loro riescono a essere indipendenti per gran parte delle attività quotidiane. A dirla tutta, abbiamo anche alcuni vantaggi: parcheggio gratis quasi ovunque e a volte riusciamo anche a saltare le file".

@daveandhelen

Reply to @beckyroyo89 Hand controls briefly explained. 😊 #fyp #foryou #viral #disability #wheelchair #wheelchairaccessible #disabled #accessibledesign #SIA #spinalcordinjury #motability #handcontroldriving

♬ original sound - Dave & Helen

LEGGI ANCHE: Ragazza nata senza braccia va a un appuntamento al buio: come reagisce il ragazzo

Lascia un commento