Pasta alla Montecarlo, ecco la ricetta di Rossella in Padella con carne tritata: l'ingrediente 'magico'

La pasta alla Montecarlo è tra i piatti più particolari e gustosi della cucina italiana: Rossella in Padella ha spiegato come realizzare la ricetta, scopritelo con noi.

Alcuni piatti di pasta sono famosissimi ovunque. Ricette come la pasta alla Carbonara, con il ragù alla bolognese o con il pesto genovese, sono conosciute e amate in tutto il mondo, e rappresentano l'italianità all'estero e, naturalmente, nel nostro Paese. Dall'altra parte, poi, ci sono delle ricette ideate da italiani che sono diventate più famose all'estero: si vedano, ad esempio, le fettuccine Alfredo o la pasta al sugo con le polpette. Ricette decisamente più diffuse all'estero che in Italia, sebbene siano state inventate in Italia, come le fettuccine Alfredo, o comunque da italiani emigrati negli Stati Uniti, come gli spaghetti con le polpette.

Ci sono, invece, altre ricette non conosciutissime, ma che sono decisamente gustose. Una di queste è la pasta alla Montecarlo. Questo piatto era diffuso negli scorsi decenni, come gli anni Ottanta, ma, poi, è stato 'dimenticato' da molte persone. Rossella Cosentino, chef nota per la sua pagina 'Rossella in Padella', l'ha presentata ai suoi follower in un video recente. In particolare, Rossella in Padella ha rivelato che si tratta di un piatto a base di sugo di carne tritata e panna. Si aggiunge, poi, un altro ingrediente, che dà un gusto particolare e insolito a questo piatto. Un ingrediente 'magico': il pesto di basilico! Scopriamo insieme come si prepara questo piatto.

Pasta alla Montecarlo: come preparare la ricetta di Rossella in Padella

Iniziamo, come sempre, con gli ingredienti. Vi serviranno, in particolare, 320 grammi di pasta, come le trofie o i sedanini, poi 450 grammi di passata di pomodoro e 450 grammi di carne trita mista, di vitello e maiale. Poi, occorreranno una carota e una cipolla per il soffritto, mezzo bicchiere di vino bianco, due-tre cucchiai di pesto di basilico, 120 grammi di panna fresca, del pepe e del sale. Iniziate tagliando la carota e la cipolla, per ottenere un soffritto, che farete rosolare in padella, con un po' di olio extravergine d'oliva. Aggiungete, poi, la carne tritata mista. Quando anche la carne trita mista sarà rosolata, fate sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco.

rossella-padella-pasta-montecarlo-pesto-preparazione-fasi
Le fasi della preparazione del sugo della pasta alla Montecarlo. (Fonte: Instagram - @rossellainpadella).

Quando il vino sarà evaporato e il sughetto ristretto, aggiungete la passata di pomodoro e insaporite con sale e pepe. A questo punto, fate cuocere il sugo per una ventina di minuti, coprendo la padella con il coperchio. Nell'attesa, fate bollire l'acqua e calate la pasta. Passati i venti minuti, aggiungete la panna fresca al sugo e, quando la pasta sarà quasi pronta, terminate la cottura nella padella. A fuoco spento, aggiungete il pesto di basilico e fate amalgamare il tutto. Ora potete impiattare: buon appetito!


LEGGI ANCHE>>>Zeppole di San Giuseppe senza glutine, Benedetta Rossi accontenta proprio tutti con gusto e leggerezza: la ricetta facile e veloce

Lascia un commento