Meteo Italia, le previsioni di Mario Giuliacci per Pasqua e Pasquetta: "Porto buone notizie"

Inutile girarci intorno: milioni di italiani stanno programmando le vacanze pasquali. Come sarà il tempo in quei giorni? Mario Giuliacci, nelle sue previsioni, ha fatto sapere che ci sono "buone notizie" per Pasqua e Pasquetta dal punto di vista meteorologico.

Un'altra settimana sta volgendo al termine. Oggi, venerdì 22, la violenta ma veloce perturbazione che ieri notte ha provocato temporali al Nord-Est e al Centro, in particolare sulla fascia adriatica, si sposterà verso Sud. Nel pomeriggio pioverà su zone interne della Campania, Basilicata e tutta la Calabria. Domani, sabato 23, tutta l'Italia sarà al riparo dalle piogge, ad eccezione di qualche fenomeno su Veneto e Friuli-Venezia Giulia, dove è alto il rischio di grandinate fulminee. Domenica nuovo leggero peggioramento, con qualche pioggia sparsa solo su Marche, Umbria, Abruzzo e zone interne della Toscana.

La Settimana Santa, però, inizierà all'insegna del cattivo tempo. Lunedì giornata tranquilla fino al tardo pomeriggio, quando un ciclone carico di pioggia arriverà al Nord-Ovest, portando rovesci notturni su Piemonte, Lombardia e Toscana. Alle prime ore del mattino di martedì, pioverà su tutte e venti le regioni italiane, ma non sono previsti temporali. Martedì tutto il Nord sarà sott'acqua, senza eccezioni, con qualche fenomeno più violento su Liguria, Toscana, Lombardia e Veneto; il Centro e il Sud faranno i conti con piogge di moderata o debole intensità.

Mario Giuliacci e le previsioni per Pasqua e Pasquetta

Mercoledì il tempo peggiorerà ulteriormente, soprattutto al Meridione: pioverà in maniera abbondante su tutte e venti le regioni italiane, nessuna esclusa. Qualche temporale è previsto sull'estremo Nord-Ovest, la Campania e la Calabria. Fenomeni in attenuazione giovedì, con solo Calabria e Basilicata alle prese con rovesci residui. La buona notizia è che Venerdì Santo sarà asciutto su tutta Italia. In queste ore, presumibilmente, cadrà l'ultima neve, visto che tra martedì e mercoledì sono previste nevicate sulle Alpi, oltre i 1000 metri d'altezza. Il periodo strettamente festivo, però, sembra al riparo. Mario Giuliacci, sul suo profilo Instagram, ha rassicurato in merito alle condizioni meteo per sabato, domenica e lunedì: "Ci sono buone notizie".

Mario Giuliacci e la sua assistente Elisa hanno parlato delle previsioni meteo di Pasqua.
Mario Giuliacci e la sua assistente Elisa hanno parlato delle previsioni meteo di Pasqua.

Sabato di Pasqua sarà rovinato in parte solo al Nord-Ovest, quando una perturbazione di passaggio colpirà marginalmente l'Italia, ma scivolerà rapidamente verso Est. Se pioverà, lo farà solo nel cuore della notte - assicura Giuliacci. Discorso identico per la notte tra domenica (Pasqua) e lunedì (Pasquetta): qualche pioggia notturna interesserà il Nord Italia, spostandosi poi verso l'Est Europa. Le previsioni a lungo termine parlano di un nuovo possibile peggioramento a partire da martedì 2 aprile ma di questo se ne riparlerà più avanti. Giuliacci non entra nel merito delle temperature. Ilmeteo.it assicura che da sabato 30 ci sarà un improvviso e deciso aumento dei valori massimi ed è presumibile che tra il 31 marzo e il 1° aprile arriverà la prima vera ondata di caldo primaverile del 2024. In estrema sintesi: dalle previsioni attuali sarà una Pasqua baciata dal sole e dal caldo su tutta Italia, ad eccezione di qualche piovasco notturno sull'estremo Nord Italia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MeteoGiuliacci (@meteogiuliacci.it)

LEGGI ANCHE: Pesce, ritirati due lotti dai supermercati: attenzione all'annuncio del Ministero della Salute

Lascia un commento