Pilota 17enne entra nella storia: "Ho imparato a guidare prima gli aerei che le auto"

Una pilota 17enne è entrata a suo modo nella storia, diventando tra le conducenti di aerei più giovani di sempre. Per sua stessa ammissione, ha ottenuto la licenza per volare prima ancora della patente per auto o moto.

Le storie dei bambini prodigio ci hanno sempre affascinato. Kamora Freeland ha 17 anni e non è propriamente una bambina, ma diventare pilota di aerei prima dei 16 anni, per la legge, è impossibile. La ragazza, residente a Staten Island (New York) sognava di diventare una biologa marina, ma la sua vita ha preso una direzione del tutto differente. "Ho conseguito la licenza di volo prima della patente per l'auto e la moto", ha scherzato in un'intervista a 'The New York Post'. Lo scorso 18 marzo la sua impresa eccezionale è stata premiata dal Senato dello Stato di New York in una cerimonia nella città di Albany. È emerso che la 17enne è una delle pilote più giovani della storia degli Stati Uniti e la più giovane in assoluto dello stato di New York.

La sua prima lezione di volo ha avuto luogo nel 2021, quando aveva 15 anni. Da quel giorno, tutto è cambiato. Il sogno di diventare una biologa marina è stato improvvisamente messo da parte. "Non volevo fare questo lavoro. Dopo il primo volo vero e proprio ho cambiato idea e creco che ne farò la mia professione". Il merito è di sua madre Lakema, oggi 47enne, che nel 2019 ha scoperto l'esistenza della United Youth Aviators, un'associazione di "giovani aviatori". Qui istruttori di volo certificati insegnano le regole dei cieli a ragazzi tra i 13 e i 18 anni di età. Sebbene loro figlia non abbia mai espresso il desiderio di diventare pilota, i genitori l'hanno iscritta all'associazione a sua insaputa.

La pilota 17enne è tra le più giovani della storia

Uno degli istruttori del centro, Titus, ha dichiarato: "Quello che mi piace di Kamora è che impara subito dai propri errori. Dopo che ha sbagliato, puoi star certo che non ripeterà lo stesso errore". Nei 18 mesi di allenamento a Farmingdale, la 17enne ha imparato nozioni di base sul volo, su come funzionano gli aereomobili e l'importanza di analizzare le previsioni meteo ed effettuare calcoli. In quei mesi ha usato un Cessna 172 G1000, simulatore di volo. L'altro istruttore, Davis, ha aggiunto: "Prende il volo molto seriamente. È intelligente, dedicata e matura. Direi che è parecchio avanti per la sua età e ciò la rende una pilota fenomenale".

Kamala è diventata pilota certificata a soli 17 anni
Kamala è diventata pilota certificata a soli 17 anni

La sua impresa è straordinaria nel senso stretto della parola. Negli Stati Uniti, infatti, solo il 4% dei piloti di aerei con una licenza regolare hanno tra i 16 e i 19 anni. Di questi, solo il 5% sono capitani donna e appena l'1% dei piloti sono neri. Kamora, nel febbraio del 2023, ha volato per la prima volta un piccolo aereo da 12 passeggeri attraversando tutti gli Stati Uniti da sola, in quello che si chiama "cross country solo flight". In questo frangente, si atterra e si decolla in tre aeroporti diversi della nazione. "Sono grata di aver ricevuto questo titolo", ha aggiunto.

LEGGI ANCHE: "Ho 23 anni e sono una pilota di jet privati: vi svelo quanto guadagno e quanti giorni lavoro al mese"

Lascia un commento