Dirigente d'azienda in pensione è a un passo dai 102 anni: "Qual è il segreto per la longevità"

Un uomo, ex dirigente di azienda, ha 101 anni e a breve ne compirà 102: quali sono i segreti della sua longevità? Dalla pensione al cibo, passando per i contatti, il centenario ha condiviso alcuni suggerimenti per chi ambisce ad arrivare alla sua età.

Secondo il network sanitario statunitense NiceRx, l’Italia è al quinto posto nella classifica mondiale dell’aspettativa di vita. Nel nostro paese, la media è di 84,01 anni: 85,97 per le donne e 81,90 per gli uomini. Le persone vivono in media più a lungo solo a Hong Kong, Giappone, Svizzera e Singapore. Completano la top 10, in ordine dietro l’Italia: Spagna, Australia, Islanda, Corea del Sud e Israele. Comunque la si veda, arrivare a 90 anni di età è un’impresa eccezionale nel senso vero del termine. Un uomo può dire di essere arrivato a 101 e non è da escludere che tagli anche il traguardo dei 102.

Business Insider ha raccontato la storia di Roy Cohen, imprenditore americano in pensione nato nel 1922. Quando era nato non aveva acqua corrente ed elettricità. Un camino in cucina forniva il calore, mentre il bagno era una cabina esterna. “Quando ero un ragazzino e portavo secchi di acqua nel pollaio e fuori si gelava, pensavo che quella non era la vita che volevo”. Successivamente si è laureato in microbiologia e ha ottenuto un master un biochimica e nutrizione. Una compagnia lo ha assunto con uno stipendio di 3.900 dollari. Poco più che trentenne, si è sposato, ha avuto tre figli ed ha fondato un'azienda farmaceutica. Oggi ha 101 anni, gode di buona salute, gestisce ancora le sue finanze personali e legge molti libri di filosofia.

L'ex dirigente che sta per compiere 102 anni svela i suoi 'segreti'

“Mi tengo in forma, sia mentalmente che fisicamente”, assicura. Nell’articolo di BI, ha condiviso alcuni segreti per la longevità. “Andare in pensione presto? Per me è un’idea pessima. Io l’ho fatto a 81 anni. Se vuoi qualcosa, se senti che hai bisogno di un cambiamento, fidati del tuo istinto: troverai una strada”. Un altro consiglio? Curare le relazioni umane. “Avendo sette fratelli e sorelle, non potevo fare ciò che mi pareva. Non potevo essere egoista. Conoscere tante persone mi ha aiutato nel corso della vita”. Cohen ammette che la longevità è di famiglia: “Mio padre è venuto a mancare a 86 anni, mia madre a 90. Ci sono delle regole da seguire che mi hanno fatto arrivare a 101 anni”.

L'ex dirigente d'azienda è stato protagonista di un articolo di Business Insider.
L'ex dirigente d'azienda è stato protagonista di un articolo di Business Insider.

“Quando dicono che bisogna evitare cibi ultraprocessati, credeteci. È così. Evito gli snack dolci, i cibi processati e la carne. Mangio solo verdure, pesce e condisco con olio d’oliva. Se voglio uno snack mangio cavolfiori o carote. Consumo enormi quantità di cavolo e insalata”. Fare esercizio fisico a 101 anni non è semplice, ma lui ci riesce: “Esercito le gambe rimanendo seduto a letto. Cammino dentro casa: faccio almeno 60 giri della cucina e del salotto ogni giorno”. Ultima non in ordine di importanza, la mente: “Mi occupo io della dichiarazione dei redditi. Tengo traccia di ogni singolo movimento finanziario. Ho sempre un progetto in mente: ogni anno ristrutturo un pezzo della casa, così sono impegnato”. E infine: “Sii positivo. Non farti prendere dalla rabbia o dalla gelosia, almeno non sempre”. La spiritualità è uno dei suoi segreti: “Cerca il senso della vita. Prova a capire cosa lo fa girare. Non devi per forza credere a una religione monoteista, ma vai oltre quello che vedi”.

LEGGI ANCHE: Donna compie 115 anni: "Il mio segreto? Un alimento che mangio quasi tutti i giorni"

Lascia un commento