Milionario tiene la sua ricchezza segreta al figlio fino al giorno della laurea: il motivo

Un uomo milionario cinese ha tenuto la sua "enorme ricchezza" nascosta a suo figlio fino al giorno della sua laurea. Durante i festeggiamenti, ha finalmente rivelato il grande segreto. In un'intervista, il ragazzo ha raccontato la storia dall'inizio alla fine.

È giusto tenere la propria ricchezza nascosta ai propri figli? Un multimilionario cinese lo ha fatto e suo figlio ha parlato pubblicamente di quanto successo. Il suo nome è Zhang Zilong, ha 24 anni e suo padre Zhang Yudong è un multimilionario, proprietario di un noto brand di snack piccanti cinesi. Questo dettaglio tutt'altro che secondario, però, gli è stato nascosto per circa 20 anni della sua vita. In un'intervista a Jiupai News ha spiegato il punto di vista di suo padre. Mala Prince ha un fatturato di 600 milioni di yuan all'anno, l'equivalente di circa 80 milioni di euro. Insomma, un'azienda enorme che dà lavoro a migliaia di persone.

Curiosamente, il brand è stato creato nel 2000, lo stesso anno di nascita di Zhang Junior. Il ragazzo, per sua stessa ammissione, è cresciuto in un "appartamento normalissimo" nella contea del Pingjiang, nella provincia centrale cinese dell'Hunan. Il ragazzo era al corrente del fatto che suo padre avesse un'azienda, ma anche che "fosse pieno di debiti", stando alle parole dei suoi genitori. Proprio per questo motivo, subito dopo il diploma superiore si è iscritto a un corso di laurea con importanti sbocchi lavorativi, in modo da poter guadagnare subito dopo il diploma. Il suo sogno era quello di trovare un lavoro stabile e duraturo, che potesse aiutarlo a ripagare il debito di famiglia.

Milionario nasconde la sua ricchezza al figlio fino alla laurea

Subito dopo la laurea, Zhang senior ha confessato a suo figlio che la loro famiglia, in realtà, era "molto ricca". Nel giro di pochi giorni, si sono tutti trasferiti nella nuova villa da 10 milioni di yuan (poco più di un milione di euro) che il padre aveva comprato e che attendeva di mostrare al figlio. Non solo: il 24enne ha anche iniziato a lavorare presso l'azienda di famiglia, nel settore e-commerce. Qui, però, non ha svelato ai colleghi la sua parentela, perché non voleva essere trattato come un "fu er dai", un termine cinese che potremmo tradurre come "figlio di papà". Il 24enne ha anche ammesso che la consapevolezza di essere molto ricco lo rende "felice" e che il suo sogno è quello di far espandere l'azienda di famiglia al di fuori dei confini della Cina.

Zhang senior è un milionario che per 20 anni ha nascosto la sua ricchezza al figlio
Zhang senior è un milionario che per 20 anni ha nascosto la sua ricchezza al figlio

"Mio padre ha voluto insegnarmi il valore dei sacrifici. Non mi ha detto di essere un milionario, perché se l'avessi saputo la mia infanzia sarebbe stata diversa. Ho studiato duramente per laurearmi in tempo e aiutare la famiglia a ripagare i debiti di cui mi avevano parlato. Poi ho capito che non ce n'era bisogno e ho deciso di lavorare per l'azienda ugualmente". Molti hanno dubitato della veridicità della storia, ma chi lo conosce ha riferito che il 24enne, ai tempi dell'università, era uno studente super parsimonioso, che spendeva pochissimo per i vestiti e altri beni non strettamente ecessari. Altri ancora affermano che la compagnia ha tenuto un profilo basso per diversi anni, mentre subito dopo la laurea di Zhang ha iniziato a fare pubblicità in maniera più evidente.

LEGGI ANCHE: "Sono la moglie di un milionario di Dubai: ecco quanto spendo ogni mese per mio figlio di due anni"

Lascia un commento