Uomo mostra la sua collezione di oltre 24.000 videogiochi: "Quanto vale oggi"

Un uomo nato nel 1977 possiede una collezione di 24.000 videogiochi. Come prevedibile, il soggetto in questione è detentore di un record mondiale ufficiale. Quale sarà il valore economico di questo vero e proprio tesoro?

Quella dei videogiochi è un'industria che dà lavoro a decine di migliaia di persone in tutto il mondo, direttamente e indirettamente. Esistono milioni di persone che trascorrono il loro tempo libero davanti alla tv o al PC sfidando altra gente online. Quando si è bambini e giovanissimi, il tempo da dedicare ai videogiochi non manca. Da grandi, il discorso è diverso. Eppure, c'è un uomo di 46 anni che vanta la collezione di videogiochi più grande al mondo. Il suo nome è Antonio Romero Monteiro e, come suggerisce il titolo, ne ha 24.000 diversi.

Per quanto non siano oggetti ingombranti, 24.000 contenitori sono un numero difficile anche solo da immaginare. Non a caso, Monteiro ha occupato ogni spazio libero della sua abitazione per conservarle, dal soffitto all'ingresso a una stanza speciale dove tiene quelli più datati. Come detto, l'uomo ha 46 anni. Ha iniziato a collezionare videogiochi nel 1987, a dieci anni. I primi sono stati le cassette per la 'Sega Genesis'. Da adulto, ha capito che poteva entrare (a modo suo) nella storia. "Inizialmente acquistavo solo quei videogiochi che avevano segnato la mia infanzia. Poi ho iniziato a comprare quelli a cui non avevo mai giocato. Alla fine, è diventata una collezione vera e propria". Oggi a casa ha sia giochi della Nintendo degli Anni '80 che dischi della Playstation 5 e di altre consolle di ultimissima generazione.

24.000 videogiochi: la collezione è da record mondiale

Monteiro assicura che la sua impresa non è stata affatto facile. "Trovare giochi molto vecchi è difficile. Vado spesso ai mercatini dell'usato o nei negozi dedicati. Essendo rari, alcuni collezionisti li vendono a prezzi improponibili. Per alcuni titoli ho impiegato anni prima di avere una copia a un prezzo accettabile". L'uomo adora i videgiochi: "Per me sono una forma d'arte, in cui la creatività e lo storytelling creano possibilità infinite. Ogni generazione di videogiochi stimola la creatività, dà vita a storie, sfide e nuove esperienze. Tra i ricordi più preziosi della vita ci sono i videogiochi, soprattutto quando ho condiviso le esperienze con amici e parenti".

'Golden Axe' è il primo dei 24.000 videogiochi che Monteiro ha mai avuto
'Golden Axe' è il primo dei 24.000 videogiochi che Monteiro ha mai avuto

Di prezioso c'è, indubbiamente, anche il valore della sua collezione. Secondo gli esperti di Guinness World Records, quella di Monteiro al 2021 valeva 2.1 milioni di dollari. Essendo passati tre anni, è pressoché certo che il valore sia aumentato ulteriormente, visto che molti titoli sono diventati ancor più "vecchi" e quindi rari. Come si conserva un tesoro da 2 milioni di dollari? "Ho un condizionatore d'aria dedicato per le stanze dove conservo quelli più vecchi. Inoltre quelli più preziosi, che hanno la custodia di carta, li avvolgo in una protezione speciale di PVC". L'uomo possiede titoli di Xbox, Sega Megadrive, Nintendo e PlayStation. Possiamo dire tranquillamente che la sua collezione provoca sana invidia in milioni di gamer come lui.

LEGGI ANCHE: "Ho una collezione di unghie dei piedi e l'ho mostrata alla mia fidanzata", la confessione di un uomo

Lascia un commento